Furto nella notte al canile di Varese

I ladri sono entrati in azione nella notte tra il 18 e il 19 novembre, a pochi giorni dal lancio della raccolta fondi per mettere in sicurezza la struttura

Volontariato al canile di Varese

Ha subito un furto il Canile di Varese questa notte tra il 18 e il 19 novembre: i ladri hanno scassinato la porta di ingresso dell’ufficio e la cassettina in cui i volontari tenevano i soldi necessari all’attività.
Alla fine, oltre ai danni, secondo le ricostruzioni della responsabile della struttura Alessandra Calfà, mancano all’appello 120 euro in contanti “con cui proprio questa mattina avremmo dovuto acquistare le medicine per i cani”, precisa Calfà.
Sull’accaduto indaga la Questura di Varese.

Il furto arriva proprio a pochi giorni dal lancio della campagna di raccolta fondi #facciamorete sulla piattaforma #retedeldono lanciata lunedì dal canile di Varese proprio per mettere in sicurezza e rendere più accogliente il canile, la casa dei abbandonati. La campagna di raccolta fondi sarà attiva fino al prossimo 3 dicembre a questo link.
Siamo amareggiati – continua Cafà – abbiamo rinunciato a diversi eventi di raccolta fondi per via del Covid, rubare ad un’associazione come la nostra è come sparare sulla Croce Rossa”.
Solo nelle ultime tre settimane in canile sono arrivati sei cani, alcuni di loro problematici: “Abbiamo bisogno di recinzioni più efficaci e di medicinali e ora siamo anche angosciati sapendo che estranei possono entrare qui dove ci sono questi cani bisognosi di aiuto”.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 19 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.