Troppo poco Varese per conquistare il “Franco Ossola”, il Vado vince 2-0

Prestazione scialba dei biancorossi che subiscono due reti nel giro di 5’ nel primo tempo e subiscono la quinta sconfitta in campionato su sei gare giocate

Varese - Vado 0-2

Il Città di Varese non riesce a fare punti – e gol – al “Franco Ossola”, che rimane ancora privo di gioie in questa stagione per i biancorossi. A fare festa è il Vado, squadra organizzata e ben messa in campo che non ruba nulla, segna due gol nel primo tempo (al 30’ Valenti e al 35’ Sampietro) e mette in luce tutte le lacune della squadra di mister Sassarini, che non riesce a ripetere la bella gara di sette giorni fa a Fossano e fa un passo indietro nel processo di crescita. I biancorossi nel primo tempo sprecano delle buone occasioni con Minaj e Snidarcig ma concedono due reti con troppa leggerezza; errori che pesano tantissimo sul risultato finale.

Galleria fotografica

Varese - Vado 0-2 4 di 29

Nella ripresa le tre sostituzioni immediate e la variazione di modulo non riescono a cambiare inerzia al match: il Vado si chiude bene ma il Varese fa davvero troppo poco per riuscire a scalfire la retroguardia ligure e al triplice fischio finale rimane ancora a bocca asciutta a Masnago. La squadra biancorossa rimane così sul fondo della classifica con tre punti in sei gare e cinque sconfitte sul groppone.

FISCHIO D’INIZIO – Dopo la prima vittoria in campionato a Fossano il Varese cerca anche i primi punti casalinghi contro il Vado. Ancora diversi gli indisponibili in casa biancorossa, compreso l’autore della doppietta di settimana scorsa Otelè, ma mister David Sassarini schiera il 4-2-3-1 con Lassi in porta protetto dai centrali Mapelli e Viscomi. Sulle fasce difensive ci sono Ammirati a destra e Petito a sinistra mentre in mediana spazio a Snidarcig e Guitto. In attacco Lillo è la punta centrale supportato da Minaj, Balla e Capelli. Il Vado arriva al “Franco Ossola” con cinque punti in sei gare di campionato e si schiera con un 4-3-1-2 con Lala alle spalle di Valenti e D’Antoni.

IL PRIMO TEMPO – Parte con buon piglio il Varese: al 9’ ha una punizione dai 20 metri che Guitto però calcia a lato. Il Vado non sta a guardare e la prima avvisaglia arriva al 13’ su azione d’angolo: uscita errata di Lassi, Tissone di testa indirizza verso la porta ma Viscomi salva sulla linea. La risposta del Varese arriva al 21’ ma Minaj, sull’assist di Lillo, calcia alto da due passi. Gli ospiti al 30’ trovano il vantaggio: azione veloce d’attacco, Gulli da destra mette in mezzo un bel pallone che trova impreparata la difesa biancorossa ma sopratutto trova pronto il suo compagno Valenti che di testa batte Lassi. I liguri ne approfittano e al 35’ raddoppiano: Sampietro calcia una punizione dai 25 metri forte verso la porta, la palla passa in mezzo a un mucchio di giocatori, Ammirati di testa sfiora mettendo fuori gioco Lassi per il 2-0 ospite. La reazione del Varese arriva al 38’ ma Snidarcig, ben servito in area da Balla, calcia addosso a Luppi in uscita. All’intervallo i biancorossi vanno così sotto di due gol.

LA RIPRESA – Sassarini cambia tre elementi all’intervallo: dentro subito Negri, Parpinel e Mamah per Ammirati, Snidarcig e Minaj e passaggio ad un 3-5-2 molto offensivo con due ali pure come Mamah e Capelli a fare gli interni di centrocampo. Il Varese sembra essere più caparbio ma la prima conclusione arriva solo al 20′: un sinistro dai 20 metri di Guitto che termina fuori di un metro. Il Varese ci mette voglia ma non riesce a cambiare ritmo e mettere pressione ai liguri. Al 30’, senza altre emozioni da segnalare, Sassarini prova anche a inserire Fall per Lillo ma nel finale, nonostante qualche palla lunga interessante, i biancorossi non mettono a referto occasioni degne di nota e il Vado senza soffrire troppo si porta a casa i tre punti, lasciando il Varese sul fondo della classifica. 

VARESE – VADO 0-2 (0-2)

MARCATORI: Valenti (Vd) al 28′ pt, Sampietro (Vd) al 34′

VARESE (4-2-3-1): Lassi; Ammirati (Mamah dal 1′ st), Viscomi, Mapelli, Petito; Guitto, Snidarcig (Parpinel dal 1′ st); Capelli (Addiego Mobilio dal 20′ st), Balla, Minaj (Negri dal 1′ st); Lillo (Fall dal 31′ st). All. Sassarini.
A disp.: Cotardo, Romeo, Nicastri, Coratella.
VADO (4-3-1-2): Luppi; Gulli, Gallotti, Tissone, Zaccaria; Bacigalupo, Taddei, Sampietro; Lala; Valenti (Chicchiarelli dal 41′ st), D’Antoni (Boiga dal 31′ st). All. Francomacaro.
A disp.: Illiante, Vavassori, Corsini, Dagnino, L. Casazza, Barisone, A. Casazza.
ARBITRO: Di Reda di Molfetta (Ciacia di Palermo e Vitaggio di Trapani).
NOTE. Giornata fredda e nuvolosa, terreno in buone condizioni. Ammoniti: Zaccaria, Viscomi, Fall. Calci d’angolo: 5-3. Recupero: 1′ e 4′. Partita a porte chiuse.

Francesco Mazzoleni
francesco.mazzoleni@varesenews.it
Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 29 Novembre 2020
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Varese - Vado 0-2 4 di 29

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.