Antonino chef academy: come è andata la finale per Yvonne Inumerable

Nell'articolo, solo per chi vuole saperlo, com'è andata la finale del talent per il concorrente varesino

Antonino chef academy 2020: La finale di Yvonne Inumerable

—–ATTENZIONE SPOILER—–

Galleria fotografica

Antonino chef academy 2020: La finale di Yvonne Inumerable 4 di 23

La finale della seconda edizione di Antonino chef Academy è cominciato con quattro chef stellati e una imprenditrice in veste di “commissione d’esame” per i quattro finalisti:  Michelangelo Mammoliti, Cristina Bowerman, Cinzia Primatesta e Fabrizio Fiorani hanno giudicato i ragazzi dopo una prova orale e scritta.

Ed è stato proprio quell’esame a far uscire Yvonne Inumerabile, giovane chef varesino di origini filippine: caduto a causa principalmente della sua emozione, che l’ha portato ad alcune imprecisioni fatali, si è così classificato quarto, tra i complimenti, però, di Cannavacciuolo.

Non ha però avuto la soddisfazione di raggiungere la cucina del ristorante villa Crespi di Antonino Cannavacciuolo, esperienza invece possibile per i tre altri finalisti:  Matteo Corridori, 22 anni, originario del Lago di Como; Enrico Fusi, 21enne di Rimini, con una forte tradizione culinaria proveniente dalla sua famiglia; Francesca Stabile, 22 anni, di Genzano di Roma, per metà spagnola e per metà siciliana.

Dopo due prove insieme alla brigata del ristorante, a vincere – e a raggiungere per un anno quella stessa brigata – è stata infine Francesca Stabile.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 02 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Antonino chef academy 2020: La finale di Yvonne Inumerable 4 di 23

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.