Battelli, i pendolari di Porto Valtravaglia scrivono alla Navigazione

Un viaggio che dura anche un'ora più del previsto per la sospensione di alcune tratte. La proposta: “Ecco come potreste fare"

traghetto navigazione lago maggiore laveno mombello ulisse piana

Tratte ridotte per chi deve raggiungere la sponda piemontese del Verbano, così i pendolari del lago scrivono alla Navigazione. In una lettera arrivata in redazione “che non vuole essere una polemica ma uno sprone a trovare una soluzione”, Roberto Malaguti di Porto Valtravaglia scrive per segnalare un problema lamentato anche da altri suoi compagni di viaggio.
«In relazione alla reiterata sospensione di pubblico servizio delle tratte Cannero – Luino – Cannobio (da Marzo a Giugno 2020 e da Novembre 2020 a data non nota), sono a farvi partecipi dei disagi che in tale difficile periodo sto sopportando insieme agli altri pendolari, circa 6, che per motivi di lavoro o studio solcano il lago tutti i giorni su questa tratta».

«Giornalmente si è impegnati in un viaggio che dura almeno un’ora in più del previsto, con costi lievitati mensilmente di circa € 300 tra carburante e supplemento auto per traghetto. Trattandosi di un servizio pubblico avreste potuto valutare la riduzione delle corse e l’impiego di una motonave più piccola tipo Airone o Cigno invece della soppressione totale della tratta».

«Da qualche giorno, alle ore 7:30 e 7:50, presso l’imbarco di Laveno, si crea un enorme assembramento di studenti pronto a salpare per Intra. A bordo del San Bernardino o del Ticino, vista la numerosità dei passeggeri, mi sembra che le distanze interpersonali siano di difficile gestione, forse sarebbero più gestibili sul Sempione sempre che il comportamento personale sia adeguato alla circostanza. Infine per lo sbarco si crea lo stesso assembramento sul ponte verso la passerella di uscita».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 21 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.