Incontro in Comune coi medici di base, Albizzate organizza le vaccinazioni a domicilio

Il servizio viene organizzato in coordinamento con ATS Insubria così come sta avvenendo in altri comuni della provincia. Sono comunque i medici di base a raccogliere necessità e i richiesta dai propri pazienti

vaccinazione

Albizzate punta ad arrivare entro metà aprile alle vaccinazioni a domicilio per i suoi cittadini più fragili. Parliamo di una quarantina di albizzatesi allettati per i quali è difficile procedere con il normale percorso di adesione alla campagna vaccinale.

«Nella giornata di giovedì 1 aprile abbiamo incontrato i medici, i volontari infermieri e i servizi sociali con l’assessore Frangi – spiega il sindaco Mirko Zorzo -. L’obiettivo è di riuscire ad organizzare entro la metà del mese questa piccola campagna vaccinale locale per andare incontro ai cittadini più fragili».

Il servizio viene organizzato in coordinamento con ATS Insubria così come sta avvenendo in altri comuni della provincia. Sono comunque i medici di base a raccogliere necessità e i richiesta dai propri pazienti.

Nella stessa giornata Regione Lombardia ha annunciato il via alla campagna vaccinale di massa con il nuovo portale fornito da Poste Italiane attivo a partire dal 2 aprile con le prenotazioni per i cittadini tra i 79 e i 75 anni. (Leggi qui per sapere quando è prevista la vaccinazione per la tua fascia di età)

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 01 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.