La cover degli Evergreen Summerhits per “bauli in piazza”

La band varesina ha pubblicato una versione di "Non è tempo per noi" di Ligabue incentrata sulla protesta dei lavoratori dello spettacolo

Tra le numerose iniziative legate a “Bauli in piazza”, la protesta dei lavoratori del mondo dello spettacolo che pagano oltre un anno di chiusura a causa della pandemia, c’è anche quella portata avanti da una band varesina, gli Evergreen Summerhits.

Il gruppo ha realizzato nelle scorse settimane una cover di Ligabue, “Non è tempo per noi”, riscritta per l’occasione con un testo che ricorda i problemi e le difficoltà che il panorama musicale e dell’intrattenimento sta vivendo in questo periodo, sempre più lungo. Il pezzo (diventato “Ora è tempo per noi”) è stato quindi pubblicato sul canale Youtube del gruppo.

«Con questo brano vogliamo sostenere tutto il settore e in particolar modo le manifestazioni di “Bauli in Piazza”, quella recente di Roma come quella tenutasi tempo fa a Milano – spiegano i componenti della band – Il nostro video è stato girato con i limiti del periodo e intervallato proprio da alcune immagini della manifestazione avvenuta a Milano».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 22 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.