Prosegue la raccolta di generi alimentari: “Un aiuto per le famiglie in difficoltà”

Si chiama "Dona con il cuore, prendi con amore" e coinvolge la Caritas e i commercianti locali. Suriano: "Progetto possibile grazie al contributo dei cittadini"

raccolta alimentare cardano

«Stiamo aiutando tutti coloro che avevano presentato la domanda per i buoni spesa ma che erano rimasti esclusi per la mancanza dei requisiti richiesti». L’assessore alle pari opportunità di Cardano al Campo Meri Suriano ha spiegato il progetto “Dona con il cuore, prendi con amore“, patrocinato dal Comune.

«Grazie al contributo di Ascom, con la Protezione Civile stiamo distribuendo generi alimentari alle famiglie in difficoltà, tramite la Caritas. Il progetto – spiega Suriano – è partito a Natale e sta proseguendo tuttora: noi come Comune abbiamo dato il patrocinio, ma è grazie ai cittadini, ai commercianti (che all’interno dei propri spazi hanno allestito i punti di raccolta) e a Ascom. E alla Caritas, a cui passano gli alimenti che poi vengono consegnati; noi, come Comune, non possiamo redistribuire liberamente». Suriano si è occupata del progetto insieme all’assessore Enrica Buccelloni, con il sostegno di tutta la giunta.

Il progetto è partito «per far fronte all’emergenza Covid. L’idea – continua Suriano – è partita da Marco Messuti di Ascom. Grazie a lui sono entrato in contatto con il direttore, Gianfranco Ferrario». Al momento non ha una fine prefissata: «È un aiuto fondamentale per le famiglie che stanno soffrendo per l’emergenza Covid. Per ora andiamo avanti».

Suriano ci ha tenuto anche a ringraziare Pietro Bellora, lo storico macellaio cardanese scomparso il mese scorso: «Ha dato un grande contributo, gli siamo grati. Ma tanti commercianti ci stanno dando una mano».

Di seguito la locandida dove sono elencati tutti i punti di raccolta della città.

caccianiga.marco@yahoo.it
Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 09 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.