Addio a Ugo, “il sindaco di Maddalena”

Molto presente nella vita della piccola comunità, è finito in ospedale in gravi condizioni dopo una caduta in bici, forse per un malore

Somma Lombardo generiche

È morto in ospedale a Gallarate il 54enne caduto in bicicletta all’altezza della piazza di Maddalena. E la notizia della scomparsa ha creato grande dolore alla Maddalena, perché è una persona a cui tanti volevano bene: Ugo Aloisi, “Ughetto”.

È stato soccorso in piazza Visconti di Modrone, nel tardo pomeriggio, per una caduta da bici, che però sarebbe stata innescata da un precedente malore: è stato portato in ospedale in gravi condizioni e purtroppo non ce l’ha fatta.

Residente da sempre nella frazione, dove i suoi hanno gestito per anni il forno del paese, Ugo Aloisi amava stare con gli altri ed era presente a qualsiasi manifestazione civile e religiosa, tanto che scherzosamente era soprannominato “sindaco di Maddalena”.

Il sindaco di Somma Stefano Bellaria in un paio di occasioni gli aveva “prestato” la fascia da primo cittadino, per un simpatico scatto, l’ultima volta nel 2017, quando ha compiuto 50 anni.

gallarate generico

Era conosciuto da tutti nel paesino, perché frequentava la piazza (l’unico, grande spazio sociale condiviso da tutti) e di tanto in tanto anche la comunità di Maddalena, giù in valle.
Da un po’ di anni faceva parte anche della Confraternita del Santissimo Sacramento di Santa Maria Maddalena.

gallarate generico

I funerali si terranno giovedì 24 giugno alle ore 16.00 nella parrocchia di Santa Maria Maddalena, nella frazione di Somma (rosario alle 15.45).

Inserisci qui la tu partecipazione

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 21 Giugno 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.