La Polizia Locale in borghese per contrastare lo spaccio davanti alle scuole

E non solo: le pattuglie con auto civetta vigilano anche sul bullismo fuori dagli istituti. L'assessore Caruso: "Estenderemo anche al prossimo anno scolastico"

La nuova giunta di Andrea Cassani

Gallarate potenzia gli interventi di vigilanza della Polizia Locale davanti alle scuole superiori cittadine.

«Il progetto regionale Scuole sicure di cui ci siamo aggiudicati il bando ha previsto interventi di personale della polizia locale in abiti borghesi e con vetture civetta negli orari di entrata ed uscita delle scuole secondarie di primo grado e primarie di secondo grado presenti sul territorio, quindi a turno sono state controllate tutte le cinque scuole medie e tutte le scuole superiori tra cui i licei di Viale dei Tigli, le sedi itis, l’istituto professionale il Gadda Rosselli e l’istituto alberghiero, coprendo le diverse entrate e uscite» dice il vicesindaco e assessore alla sicurezza Francesca Caruso.

«Gli interventi sono stati mirati a prevenire l’utilizzo delle sostante stupefacenti ma hanno comunque monitorato altri fenomeni ( bullismo) che avrebbero potuto interessare le arie limitrofe dei plessi scolastici» continua Caruso.

«Questa attività è stata favorita dall’intensificazione dei controlli posti in essere dal personale scolastico per il covid, i controlli ovviamente sono stati effettuati solo durante i periodi di didattica in presenza essendo però un’attività che si è dimostrata molto efficace per la tutela dei discenti chiederemo di portarla estenderla anche nel successivo anno scolastico utilizzando sempre i fondi rimasti dal finanziamento pervenuto quindi a costo zero per la cittadinanza».

Nuova giunta Cassani

«Ancora una volta la sinergia tra il Comando di PL e il settore Fundraising permette di sgravare le casse dell’ente» aggiunge l’assessore al fundraising Andrea Zibetti. «Vincere tanti piccoli bandi non è meno importante di aggiudicarsene uno grande, anzi è sintomatico di un lavoro costante e articolato su più fronti. Diversamente dal solito, l’attività è stata realizzata indipendentemente della vittoria del bando, l’aggiudicazione dei fondi quindi è il riconoscimento da parte del Ministero dell’Interno dell’importanza delle azioni intraprese dal Comune di Gallarate».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 25 Giugno 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.