Corea del Sud troppo forte: l’Italia è argento nella sciabola a squadre

Tra gli azzurri si è rivisto l'eterno Montano, subentrato all'infortunato Samele. Ma in finale gli asiatici hanno dominato 45-26

cerimonia apertura tokyo 2020

All’ora di pranzo italiana di mercoledì 28, l’Italia resta ferma a un oro, quello di sabato ottenuto nel taekwondo dal brindisino Vito Dell’Aquila. Tante medaglie, più del previsto, ma la bacheca è piena di argenti e di bronzi, bellissime imprese per gli atleti che hanno colto i podi ma che non bastano per un medagliere dove è l’oro a comandare la classifica.

Sfumato un piazzamento importante sia per Ganna nella cronometro del ciclismo, sia per il quattro di coppia maschile di canottaggio, incassati due bronzi (Burdisso, nuoto, e quattro senza, canottaggio), l’Italia ha ottenuto un nuovo secondo posto. A centrarlo la squadra maschile della sciabola, arrivata in finale dopo due emozionanti vittorie su Iran e – addirittura – Ungheria ma poi travolta nell’ultimo atto dalla favorita Corea del Sud.

Nulla da fare per gli azzurri che dalla semifinale hanno dovuto fare a meno di Luigi Samele (argento individuale) per un problema muscolare. Al suo posto è subentrato l’eterno Aldo Montano, livornese di 43 anni che nel 2004 vinse un oro memorabile ad Atene.

Montano ha affiancato così Enrico Berré e Luca Curatoli ma i coreani si sono dimostrati nettamente superiori fin dai primi assalti: dopo un 5-4 iniziale, la squadra composta da Kim, Oh e Gu ha preso il largo con parziali larghi fino a concludere la gara sul 45-26. Per Montano è la quinta medaglia olimpica complessiva, per Berré e Curatoli invece è la prima volta sul podio.

Damiano Franzetti
damiano.franzetti@varesenews.it

VareseNews è da anni una realtà editoriale, culturale e sociale fondamentale per il territorio. Ora hai uno strumento per sostenerci: unisciti alla membership, diventa uno di noi.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 28 Luglio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.