Il Festival “Teatro & Territorio” torna a regalare emozioni

La rassegna ideata e curata da Paolo Franzato ha aperto con un evento performativo al Chiostro di Voltorre e proseguirà per tutta l’estate

Teatro Franzato al Chiostro di Voltorre

È uno dei festival teatrali più longevi della provincia di Varese e con i suoi 26 anni di attività “Teatro & Territorio” ideato, progettato e diretto dal regista e psicopedagogista Paolo Franzato è fresco nei contenuti e ricco di proposte per il pubblico. La rassegna ha inaugurato lo scorso sabato 24 luglio al Chiostro di Voltorre con un grande e vento performativo che ha saputo intrecciare teatro, arte e musica. L’evento di apertura dal titolo “Albero a colori… in progress” è stato un meraviglioso laboratorio artistico e teatrale con oltre venti ragazzi e ragazze dei 3 Gruppi Ragazzi della dell’Accademia Teatro Franzato di Varese e Cuasso e del  Liceo Scientifico “Galileo Ferraris” di Varese, svolto a porte aperte per quasi un centinaio di spettatori e condotto da Elena Borri, Annie Francisca, Ileana Moretti per WgArt,  Marco Quilici per AltreMenti e Paolo Franzato e Marco Rodio per Teatro Franzato.

Galleria fotografica

Teatro Franzato al Chiostro di Voltorre 4 di 11

I giovani protagonisti si sono trovati attorno alle suggestive colonne del Chiostro per esprimere la loro creatività coinvolgendo il numeroso pubblico tra cui il Dirigente Scolastico Marco Zago e le docenti Susanna Margarini e Marina Nicora del Liceo Ferraris e il Presidente Pino Caprino della Proloco Cuasso. Nella prima parte si sono alternati nei laboratori pittorici e di utilizzo creativo dei materiali di recupero e riciclo, nella seconda hanno offerto al centro dello spazio una alternanza delle performance teatrali sulle tematiche ambientali create e provate in queste settimane nei rispettivi laboratori con la regia di Paolo Franzato e Marco Rodio.

Questi i ragazzi che hanno partecipato Alice Amendola, Matilde Bianchi, Martina Bini, Davide Caprino, Iris Cianciaruso, Francesco Daverio, Noemi Dipinto, Anna Fontana, Mathilda Furia, Chiara Gervasoni, Domenico Ondoso, Marco Pullano, Alessia Zuanon, Giulio Bernasconi, Gaia Derossi, Tommaso Ebelli, Gaia Eugenia Ferrari, Humberto Lopez Jimenez, Andrea Mustardino, Alice Pietroboni, Emanuele Rampi, Alessia Zegarra. Voci fuori campo di Serena Biemmi, Greta Lodi e  Flora Parietti. Documentazione foto e video di Matteo Albergoni e Alberto Vezzoli.

IL PROGRAMMA

Il Festival proseguirà fino all’11 settembre 2021 con diversi eventi realizzati tra Varese e Cuasso al Monte. Come da tradizione ogni edizione ha un titolo specifico e una dedica ad un grande artista dell’arte teatrale moderna, e quella del 2021 “Processi Creativi” è in omaggio a Michail Aleksandrovič Čechov (Sanpietroburgo 1891 – Beverly Hills 1955), uno degli attori più significativi del Novecento e tuttavia assai poco conosciuto in Europa e in Italia al di fuori di una ristretta cerchia di addetti ai lavori e del quale quest’anno ricorrono i 130 anni dalla nascita.

Questi i prossimi appuntamenti

Domenica 1° agosto, h 17.00, Salone Estense, via Sacco, Varese
“Aikido nelle arti espressive del movimento”
l’arte marziale come arte del corpo per attori e danzatori, presentazione con performance del libro di Germano Tacconelli. Coadiuvato allo studio dell’Aikido e delle armi tradizionali giapponesi, è presente nelle ricerche di Tacconelli lo studio della danza e del teatro, tanto da inspirare la stesura di questo libro dove tratta le analogie fra Arti Marziali e Musica, Danza e Teatro. Tra i maggiori maestri italiani di Aikido, Tacconelli inizia la pratica delle arti marziali nel 1988 ininterrottamente fino ad oggi. Oltre alla pratica dell’Aikido, si è interessato anche ad altre discipline marziali. Attualmente continua a studiare Budo oltre che a specializzarsi nell’Aikido e nelle armi che lo caratterizzano. Organizza molti stage in giro per l’Italia oltre ad occuparsi della formazione di insegnanti per bambini.

Prenotazione obbligatoria al tel. 347.4657358

Giovedì 19 agosto, h 21.00, Salone Estense, via Sacco, Varese
“Mr cinquanta centesimi”
Spettacolo teatrale di e con Marco Paolo Puglisi, musica dal vivo con Matteo Zenatti, consulenza artistica di Leda Diana Mori, tecnico audio e luci Marco Rodio.

Marco Paolo Puglisi, autore e interprete di questo monologo, si è formato tra gli altri con Arianna Scommegna, Eugenio Allegri, Lucilla Giagnoni. Mr. Cinquanta Centesimi ci presenta un uomo che vive, spera, cade, impara, sbaglia, resiste e sogna. Un uomo che narra di quel bambino “particolare” e “strano” raccontando in modo crudo e onesto, schietto e trasparente un percorso catartico che gli ha permesso di riscoprire la propria essenza dopo aver toccato il vero senso del peccato ed essersi allontanato dall’anima pura. La didascalia di una vita, a tratti drammatica, a tratti ironica, ma sempre incentrata su desideri, errori e lezioni da cui poi rialzarsi per affrontare di nuovo la quotidianità.  Una storia che vede l’io in dialogo con se stesso e gli innumerevoli sbagli. Quando i sogni non possono fare a meno di esprimersi, l’uomo, onestamente resiste, riparte. La testimonianza, vera, che è necessario amarsi per poter amare.

Prenotazione obbligatoria al tel. 347.4657358

Sabato 11 Settembre, h 21.00, Nuovo Teatro, via Roma 8,  Cuasso al Monte (Va)
“Tutto ciò che siamo”
spettacolo teatrale con gli allievi attori del gruppo ragazzi della 26^ edizione dell’Accademia Teatro Franzato, regia di Paolo Franzato. Evento del progetto “Albero a colori”.  Prenotazione obbligatoria telefonando dalle 17:30 alle 21:00 ai numeri 348.8665284 – 331.4439439 – 349.3755903

IL FESTIVAL

Il Festival “Teatro & Territorio” eccellenza culturale varesina con la Direzione artistica e culturale di Paolo Franzato è Patrocinato dal Comune di Varese, dalla Provincia di Varese e dall’Università degli Studi dell’Insubria. Il primo e l’ultimo evento sono realizzati con il Contributo di Regione Lombardia e del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali attraverso il progetto “Albero a colori” (bando “Sostegno alle attività del Terzo Settore”).

Gli eventi realizzati dai giovani attori delle diverse sedi dell’Accademia Teatro Franzato (la prima scuola teatrale sorta a Varese, riconosciuta a livello internazionale) sono realizzati con le collaborazioni del Liceo Scientifico Statale “Ferraris”, dell’Istituto Comprensivo Statale “Don Milani” di Bisuschio, della Proloco Cuasso (Patto Educativo di Comunità).

A queste si aggiungono le collaborazioni con AltreMenti, Associazione Poiesis, WgArt.

INFORMAZIONI
Info: telefono 347.4657358
Sito Web: www.franzato.it/info

Erika La Rosa
erika@varesenews.it

 

Ascolto le storie del mondo per conoscere il passato, vivere il presente e sognare il futuro. Scrivo per condividere le emozioni con il lettore che per me è il vero protagonista.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 28 Luglio 2021
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Teatro Franzato al Chiostro di Voltorre 4 di 11

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.