Straordinari della Polizia Locale, 150mila euro ai capoluoghi lombardi

I fondi sono destinati alle dodici città sede di Provincia. De Corato: "Nei prossimi giorni incontrerò i sindaci"

Polizia Locale Varese

Da Regione Lombardia arrivano nuovi fondi per i capoluoghi di provincia per finanziare gli straordinari della Polizia Locale dei capoluoghi di provincia.

«Abbiamo stanziato 150.000 euro – afferma l’assessore alla Sicurezza, Polizia locale e Immigrazione di Regione Lombardia, Riccardo De Corato – per finanziare gli straordinari delle Polizie locali della città capoluogo di provincia che vorranno impegnarsi in servizi di controllo notturno nei luoghi della movida».

«Le zone dell’aggregazione notturna – continua l’assessore – rappresentano un valore aggiunto per molte città lombarde, per questo abbiamo deciso di intervenire a supporto dei sindaci».

«Nei prossimi giorni – conclude l’assessore De Corato – partirà una mia lettera ai sindaci dei Comuni di Milano, Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Mantova, Monza, Pavia, Sondrio, Varese, per avere un riscontro circa la loro partecipazione e il loro impegno al progetto soprannominato ‘Movida amica’».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 04 Agosto 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.