A Saronno è tempo dell’ingresso in città del nuovo parroco, don Claudio Galimberti

Il pomeriggio del 2 ottobre sarà poi il momento centrale dell'accoglienza. Don Claudio ha espresso il desiderio di visitare in questo giorno alcuni luoghi importanti della città

don claudio galimberti saronno

Dopo il congedo da don Armando, la Comunità Pastorale si prepara al solenne  ingresso in città del nuovo Parroco, mons. Claudio Galimberti.

La celebrazione ufficiale sarà Sabato 2 ottobre, preceduta da due appuntamenti di preparazione, a cui è invitata tutta la comunità cristiana della città.

Giovedì 30 settembre presso la Chiesa di S. Francesco dalle 18 alle 21 vi sarà la possibilità della Adorazione Eucaristica e delle confessioni. La comunità religiosa delle Sorelle del Signore di Saronno animerà la preghiera dalle 19 alle 20.

Il giorno dopo, Venerdì 1 ottobre, in Prepositurale, vi sarà la proposta di una riflessione sul ruolo e la vita del “Prete oggi: sfida o profezia per la comunità”, guidata da don William Abruzzese, già collaboratore di don Claudio.

Il pomeriggio del 2 ottobre sarà poi il momento centrale dell’accoglienza. Don Claudio ha espresso il desiderio di visitare in questo giorno alcuni luoghi importanti della città per la vita delle persone.

Inizierà alle 14.30 con l’accoglienza da parte del sindaco e dell’amministrazione cittadina in villa Gianetti. Poi visiterà vari luoghi, dove chi vorrà potrà essere presente per la preghiera con don Claudio. Alle 15.15 inizierà al Santuario la preghiera per la città; alle 16 sarà al Cimitero a pregare per tutti i defunti: qui sono invitati a partecipare in particolar modo i parenti che hanno perso nell’anno una persona cara o che hanno perso qualcuno a causa del Covid. Alle 16.45 sarà in Ospedale per la preghiera con operatori sanitari e responsabili, per valorizzare un luogo centrale per la vita saronnese. Ale 17.15 sarà in piazza San Francesco per un momento di festa con Scout e ragazzi. Da qui attraverso corso Italia arriverà in piazza Libertà, accolto dal Coro della comunità pastorale e dai rappresentanti del Consiglio pastorale e dagli animatori della carità.

Alle 18.00 inizierà la celebrazione, presieduta dal vicario episcopale della zona IV della diocesi, il vescovo Luca Raimondi. Durante la cerimonia, animata dal coro cittadino dei giovani, assumerà l’impegno di guidare la comunità cristiana della città da parte del vescovo e riceverà i segni distintivi del parroco: la Parola di Dio, gli oli sacri, l’acqua battesimale. Con le parole “Ecco il vostro parroco” il vescovo Luca, infine, incaricherà ufficialmente don Claudio del suo ministero a Saronno, accompagnato anche dalla comunità di Cassano Magnago e di Garbagnate che l’hanno avuto in precedenza come loro parroco.

La celebrazione in piazza e la Messa, a causa dei posti contingentati in Prepositurale, sarà trasmessa su maxischermo anche in S. Francesco e, se il tempo lo permetterà, si potrà seguire in audio dalla piazza nel rispetto del distanziamento. Si potrà seguire dalle 17.30 la cerimonia in audio e video su Radiorizzonti InBlu (fm88, dtv880, app MiRadio, in video su www.radiorizzonti.org).

Per rimarcare l’occasione dell’ingresso del parroco, in tutta la città saranno sospese tutte le Messe del sabato sera, ad eccezione di quella delle 18 in Prepositurale e delle 20.45 in S. Francesco.

Benvenuto don Claudio – IL PROGRAMMA

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 20 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.