Varese News

Al Castello di Masnago la mostra dedicata a Piero Chiara e alla bellezza del vivere

Libri ma anche oggetti, cartoline, lettere per conoscere la figura dello scrittore di Luino da un punto di vista inedito. L'esposizione fino al 31 dicembre 2021

La bellezza del vivere - Passioni di Piero Chiara

Piero Chiara e i suoi libri. Ma anche Piero Chiara e i suoi viaggi, la buona cucina, le carte e il gioco del biliardo che praticava con gusto nei fumosi caffè di una volta. Le meravigliose sale del Castello di Masnago ospitano la mostra “La bellezza del vivere, passioni di Piero Chiara”.

Galleria fotografica

La bellezza del vivere - Passioni di Piero Chiara 4 di 15

Un’esposizione organizzata nell’ambito del Festival del Racconto a lui dedicato, in collaborazione con il Comune di Varese e curata da Francesca Boldrini, Serena Contini e Mauro Novelli. Nelle ampie e affrescate sale è così possibile trovare libri, scritti, cartoline, lettere ma anche oggetti appartenuti al grande scrittore del Lago Maggiore.

La bellezza del vivere - Passioni di Piero Chiara

«Piero Chiara non tramonta mai», ha spiegato Mauro Rovelli, autore e curatore per i Meridiani Mondadori di Piero Chiara. «I suoi libri continuano ad essere letti e ristampati e il suo spirito continua ad essere presente. In questa mostra ci sono tanti elementi che riportano alla sua figura, alla sua vita. Nel percorso espositivo si può trovare, ad esempio, un lungo filmato con interviste e spezzoni dei suoi film». E continua: «È una mostra omaggio allo scrittore ma anche al territorio che tanto amava». Il titolo vuole essere un omaggio ad uno dei suoi scritti e «un invito alla scoperta della bellezza di vivere».

A fare gli onori di casa è stata Bambi Lazzati, anima e fondatrice del Premio Chiara Festival del Racconto che ha voluto inserire nel programma di questa edizione della kermesse letteraria anche questa esposizione: «È stata voluta ed è nata grazie alla volontà, la voglia e la passione di Federico Roncoroni (erede testamentario di Piero Chiara, scomparso lo scorso febbraio)».

Un percorso tra curiosità e oggetti inediti legati allo scrittore possibile anche grazie a Serena Contini che spiega: «Una bella occasione per far vivere l’archivio del Comune di Varese ha acquistato nel 1996 e valorizzarlo. In mostra ci sono anche oggetti provenienti da Luino ed è una mostra che permette di scoprire lo scrittore nei suoi rapporti dell’epoca, con i grandi artisti del territorio. Ci sono cartoline che raccontano i suoi viaggi, le corrispondenze, gli oggetti, il rapporto con il cibo e molto altro». Una mostra inedita, così come sottolineato anche dalla curatrice e storica Francesca Boldrini che ha raccontato diversi ricordi legati alla figura dell’autore legato  al Lago Maggiore.  “Sono uno scrittore che racconta la vita su di se prima di raccontarla”, diceva Piero Chiara. E gli organizzatori spiegano: «È quello che abbiamo cercato di fare anche qui».

L’esposizione è in programma fino al 31 dicembre 2021. È anche un’occasione per scoprire la collezione permanente del Castello di Masnago e le sue sale affrescate. Inoltre, è possibile vedere la mostra dal titolo “Giappone, Disegno e Design”. Nel parco invece, è possibile vedere l’opera di Land Art che sta nascendo grazie al progetto di Nature Urbane.

Il Castello di Masnago è in Via Cola di Rienzo, 42, a Masnago, Varese.
La mostra sarà visitabile negli orari d’apertura del Castello (sito ufficiale),
ore 10.00-12.30 e 14.00-18.00, lunedì chiuso.
Ingresso con Green pass.

di
Pubblicato il 24 Settembre 2021
Leggi i commenti

Galleria fotografica

La bellezza del vivere - Passioni di Piero Chiara 4 di 15

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.