Dai rifiuti all’urbanistica, il Pd scrive al sindaco di Cardano

Tra i vari temi sollevati anche uno molto sentito e segnalato da vari cittadini: i lunghi tempi per il rilascio della carta d'identità

Cardano al Campo generico

Il direttivo del Pd cardanese scrive al sindaco Maurizio Colombo, sollevando in particolare il tema della raccolta rifiuti, sui servizi dell’anagrafe, sulla cura di alcuni spazi urbani

Caro Sindaco Colombo
Fra due mesi questa amministrazione arriverà a metà mandato, le auguriamo buon lavoro e quindi vogliamo presentarle alcune osservazioni, lagnanze e suggerimenti che abbiamo raccolto dai cittadini di Cardano.
Da molti di loro ci sono giunte lamentele sulla raccolta dei rifiuti.
A volte il sevizio è saltato e anche le segnalazioni trasmesse al Comune non hanno prodotto risultati.
Questo non è accettabile anche se siete in regime di proroga dell’appalto del servizio e, in ritardo, avete finalmente pubblicato il nuovo bando.
Nel frattempo che fine ha fatto la differenziazione dei rifiuti che aveva portato l’amministrazione precedente a toccare l’82%?
Ci può dire per favore a quale percentuale siamo arrivati oggi?
A margine, molte persone ci hanno informato di aver confuso i giorni di raccolta perché non era chiara la comunicazione usata sul calendario distribuito.
Potete migliorare la grafica usando colori e simboli in modo semplice ed esplicito?
Un altro rilievo riguarda il costante ritardo nel taglio o sfalcio dell’erba sui bordi delle strade e del verde pubblico.
Le buone intenzioni dell’assessora, espresse a fine estate sono fuori tempo. Occorreva programmare prima.
Qualche cittadino ci ha pure segnalato la presenza di carcasse di animali che sono rimaste a marcire lentamente sui cigli delle strade…
Possibile che nessuno di voi non se ne sia accorto?

Un’altra segnalazione riguarda la piazza.
Le fioriere sono costantemente trascurate, c’è un albero “morto e stecchito” da mesi e l’acqua delle fontane non funziona mai.
Questa scarsa attenzione ci ha veramente stupiti: la piazza è davanti al Municipio come fate a non vedere?

Anche sulla fruizione dei servizi abbiamo raccolto parecchie segnalazioni.
Tempi biblici per ottenere la carta d’identità, l’accesso agli uffici è complesso e macchinoso. Un cittadino ci ha informato che è stato costretto a trasmettere dati sensibili e privati al “citofono” davanti ad altre persone in attesa.
Ci auguriamo che con il green pass, l’accesso ai servizi possa essere ripensato al fine di garantire che il Comune sia aperto e disponibile per tutti.

Infine, non condividiamo il procedimento che avete deciso di adottare in tema di “Urbanistica “.
La via maestra in questi casi, indicata dalla legge e anche dal buon senso, è il Piano di Governo del Territorio o PGT.
Perché?
Perché implica che l’amministrazione ascolti i cittadini e “tutti” i portatori di interesse di Cardano, al fine che il Governo del Territorio sia orientato al bene comune e pubblico e non a salvaguardare l’interesse di qualcuno.

Le rinnoviamo gli auguri di buon lavoro e ci auguriamo che, nell’interesse dei cittadini di Cardano, prendiate in considerazione i contenuti di questa lettera.
06-10-2021

Il direttivo e il segretario del circolo PD di Cardano Al campo Zocchi Massimiliano

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 09 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.