Inizia con una vittoria il campionato della Uyba

Alla e-work Arena le padrone di casa conquistano i primi tre punti stagionali battendo il Vero Volley Monza per 3-1 (15-25, 25-21, 25-21, 25-23)

UYBA 2021

Alla e-work Arena le padrone di casa conquistano i primi tre punti stagionali battendo il Vero Volley Monza per 3-1 (15-25, 25-21, 25-21, 25-23). Una gara combattuta fin dal primo minuto con le ragazze di coach Musso che sono partite con tante difficoltà, perdendo male il primo set, per poi invece ingranare la marcia e vincere i tre set successivi.
Stevanovic e compagne devono ancora trovare la perfetta amalgama ma hanno già dimostrato di essere un bel gruppo e sono state brave a reagire nei momenti di maggiore difficoltà e a sfruttare i momenti di blackout delle brianzole.
Top scorer è Mingardi che segna 20 punti, seguita da Gray 18 e Stevanovic 9. Dall’altra parte della rete si fanno vedere Van Hecke con i suoi 19 punti e Danesi 10, mentre finisce con solo 6 punti a tabellino Stysiak.
Nella metà campo bustocca si vede subito la mancanza della maglia gialla della “farfalla tigre”; Giorgia Zannoni infatti inaugura la maglia nera del libero sponsorizzata da Motorola.

Galleria fotografica

Uyba - Vero Volley Monza, la galleria fotografica 4 di 33

Sorride Mingardi che commenta questa prima partita, giocata punto a punto: “Siamo partite un pochino contratte ma siamo state brave a saper reagire. E’ stato bellissimo avere i nostri tifosi e non giocare nel silenzio. Siamo molto contente perché all’inizio abbiamo fatto fatica ma abbiamo dimostrato, come già lo scorso ano, di essere una squadra che sa soffrire ma siamo state capaci di recuperare”.

La partita

Coach Musso schiera in campo Poulter in regia, Mingardi opposto, Bosetti e Gray in attacco, Olivotto e Stevanovic al centro, Zannoni libero.

La partita inizia in equilibrio e da subito in campo è battaglia. Entrambe le formazioni sono intenzionate ad aggiudicarsi i primi tra punti in palio (6-6). Sul 7-10 la panchina biancorossa ferma il gioco e coach Musso chiede alle sue ragazze un gioco più veloce e meno prevedibile, per provare a interrompere il momento positivo delle brianzole. Al rientro in campo Monza sbaglia qualcosa di più ma mantiene il vantaggio (12-18). Sul 15-24 Monza sbaglia la battuta ma Mingardi fa la stessa cosa e regala il set alle brianzole (15-25).

UYBA 2021

Il secondo parziale inizia in sostanziale equilibrio con le due formazioni che si rincorrono punto a punto (6-6). Il turno in battuta di Mihajlovic mette in difficoltà a difesa bustocca e porta Monza sul +3 (9-12). Musso prova a cambiare qualcosa mettendo in campo Ungureanu su Bosetti. L’ace di Stevanovic riporta la parità (13-13). Azioni lunghe e combattute che accendono l’entusiasmo dei tifosi sugli spalti. Sul 16-19 Bosetti rientra in campo per dare maggiore forza alla seconda linea della Uyba. Le farfalle ingranano la marcia e approfittando dei tanti errori delle brianzole, corrono sul 18-20. Al rientro in campo Busto segna un ace e Gaspari ferma subito il gioco chiedendo alle sue ragazze di resettare l’episodio e riprendere concentrazione. Alexa Gray mette a segno il 23-21 e un erroraccio di Orro regala a Busto la possibilità di chiudere il set. Mingardi chiude 25-21.

UYBA 2021

Il terzo set inizia bene per la Uyba che vola sul 6-3, costringendo Gaspari a fermare il gioco per riportare concentrazione tra le sue ragazze e dare indicazioni tecniche. Al rientro in campo le padrone di casa non sono capaci di mantenere il vantaggio e subiscono la rimonta delle avversarie, che si sono accese e che con una indiavolata Danesi, ritrovano la parità (8-8). Il set procede con equilibrio fino al 14 pari, poi le padrone di casa prendono in mano le redini del gioco e si portano a +3 (17-14 e time out Monza). Stevanovic e compagne iniziano a subire le avversarie che recuperano lo svantaggio e si riportano a -1 (19-18 e time out Musso). Sul finale l’attacco di Bosetti mette a terra il 24-20; l’errore di Orro chiude 25-21.

UYBA 2021

Il quarto parziale inizia con la Uyba avanti 6-3, approfittando anche degli errori delle avversarie che non trovano il ritmo. Gaspari ferma il gioco per provare a dare una scossa alle sue ragazze che si sono un po’ spente. Le farfalle prendono il volo e si portano sul 12-5, mettendo una bella distanza. Orro e compagne sembrano aver perso concentrazione e sbagliano troppo (15-8) ma non si arrendono e punto dopo punto, si riportano in scia (17-14). Sul 18-17 Musso è costretto a fermare il gioco per provare a bloccare la rimonta brianzola e per dare indicazioni alle sue ragazze. Troppi errori per la Uyba che concede a alle avversarie un nuovo vantaggio (19-20). Finale al cardiopalma tra le due formazioni che combattono punto a punto (23-23). Il doppio errore di Monza chiude la partita  (25-23).   

UYBA 2021

Il tabellino

Unet e-work Busto Arsizio – Vero Volley Monza 3-1 (15-25 25-21 25-21 25-23)

Unet e-work Busto Arsizio: Bosetti 2, Stevanovic 9, Poulter 1, Gray 18, Olivotto 8, Mingardi 20, Zannoni (L), Ungureanu 2, Bressan, Battista, Herrera Blanco ne, Monza ne, Colombo (L2) ne.
Vero Volley Monza: Mihajlovic 9, Danesi 10, Van Hecke 19, Gennari 7, Zakchaiou 4, Orro 3, Parrocchiale (L), Stysiak 6, Davyskiba 3, Lazovic 3, Candi 2, Negretti (L2) ne, Boldini ne, Moretto ne.
Arbitri: Piana, Boris.
Note. Spettatori: 1233, Durata set: 25′ 30′ 26′ 28′

di
Pubblicato il 09 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Uyba - Vero Volley Monza, la galleria fotografica 4 di 33

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.