“I sindaci del centrodestra sono una squadra e Matteo Bianchi deve farne parte per il bene di Varese”

Bianchi ha riunito cinque sindaci emblematici del territorio lombardo nell’ultimo weekend prima che si torni al ballottaggio per decidere le amministrative della città di Varese

«Quella dei sindaci lombardi del centro destra è una squadra unita e noi vogliamo che Matteo ne entri a fare parte per il bene dei cittadini di Varese». Matteo Bianchi ha riunito cinque sindaci emblematici del territorio lombardo nell’ultimo weekend prima che si torni al ballottaggio per decidere le amministrative della città di Varese. Al suo fianco sono scesi Andrea Cassani, uscito vincitore dal primo turno elettorale, Emanuele Antonelli, anche gli sindaco di Busto appena riconfermato, il sindaco di Vigevano Andrea Ceffa, Lodi Sarà Casanova e Cinisello Balsamo Giacomo Ghilardi.

«La lega e il centrodestra hanno saputo costruire una classe dirigente attenta ai bisogni dei cittadini come dimostra la conferma netta e al primo turno di Andrea Cassani ed Emanuele Antonelli – ha esordito Bianchi -. A Varese questo non è successo e suona già come una severa bocciatura per il sindaco Galimberti. Ora è importante che i cittadini sappiano che hanno la possibilità concreta di dare una vera svolta alla città».

«Voglio avere un collega come Matteo alla guida di un comune capoluogo importante come Varese – ha detto il sindaco di Lodi Sara Casanova -. Lui sa quanto è importante non perdere il contatto con le persone e i cittadini, ascoltarli e portare le loro istanze in Comune».

Giacomo Ghilardi, sindaco di Cinisello Balsamo: «Busto e Gallarate hanno vinto al primo turno perché dove amministra il buongoverno del centrodestra viene riconfermato dai cittadini. Infatti a Varese così non è stato».

La chiosa dei due sindaci del Varesotto è la medesima: «Loro, e lo vedo anche a Gallarate, si chiedono saccenti – ha detto Andrea Cassani riferendosi al Centrosinistra -. Si sentono più bravi. Noi invece stiamo a contatto coi cittadini e ci occupiamo di loro e i cittadini se ne accorgono”. “Io se fossi in Davide Galimberti con il risultato del primo turno qualche domanda me la sarei fatta – ha concluso il sindaco di Busto Emanuele Antonelli -. Ora però è importante dare fino all’ultimo sforzo per Matteo Bianchi. Tra l’altro ho bisogno di lui anche per la Provincia di Varese, con questa vittoria dobbiamo blindare la nostra maggioranza in Consiglio».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 09 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.