Da Busto Arsizio a Bruxelles, Fratelli d’Italia porta le istanze della città in Europa

Una delegazione di consiglieri e militanti del partito ha seguito i lavori della delegazione e ha posto alcune questioni relative alla tutela della produzione locale

carlo fidanza claudia cozzi luca folegani daniela cerana fratelli d'italia

In questi giorni, una delegazione dei nostri rappresentanti eletti nella lista di Fratelli d’Italia si è recata a Bruxelles, ospite del gruppo europeo FdI-ECR presso il parlamento europeo.

Luca Folegani (capogruppo di Fratelli d’Italia in consiglio comunale), Claudia Cozzi (consigliere comunale Fratelli d’Italia), Marco Tomasini (responsabile provinciale Gioventù Nazionale) e Daniela Cinzia Cerana (Assessore all’istruzione, pari opportunità e politiche giovanili del Comune di Busto Arsizio) hanno seguito i lavori della delegazione, nonché portato i saluti del sindaco Antonelli e le istanze bustocche all’attenzione dei più alti scranni europei.

«L’impegno, da parte dei nostri eurodeputati – ha spiegato la delegazione di ritorno dal viaggio -, è quello di continuare a difendere e tutelari gli interessi del Made in Italy, mettendosi a disposizione dei cittadini in prima persona».

Fratelli d’Italia dà appuntamento ai primi mesi del 2022, con un ciclo di incontri dedicati alla tutela della manifattura e della tradizione e produzione agroalimentare: «Perché per noi l’Italia e gli italiani vengono prima di tutto».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 30 Novembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.