La casa delle lucine di Natale di Busto Arsizio

A pochi passi dal centro c'è una splendida dimora completamente addobbata con le luci di Natale. È la casa del noto avvocato ed ex-consigliere comunale Walter Picco Bellazzi

A pochi passi da piazza Santa Maria c’è una casa che splende nel buio grazie a 100 mila lucine natalizie. É la casa del noto avvocato di Busto Arsizio Walter Picco Bellazzi che ieri sera, sabato, è stata inaugurata con una piccola cerimonia di accensione.

Galleria fotografica

La casa delle luci di Natale di Busto Arsizio 4 di 36

La si può ammirare in via Bramante. É stata realizzata grazie al genero Andrea Libutti, che ha ideato il progetto e lo ha realizzato in più di 150 ore spalmate nei weekend, con l’aiuto di Valentina (figlia di Walter), di suo papà Egidio degli stessi padroni di casa Walter e la moglie Marinella.

Ispirati dalle lucine di Leggiuno (oggi trasferite a Laveno) hanno utilizzato oltre 100 mila led, più di 4 km di luci. Durante il lavoro tantissime persone si sono fermate a chiedere, tra cui molti bimbi che ora possono ammirare lo spettacolo che brilla nella sera.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 05 Dicembre 2021
Leggi i commenti

Galleria fotografica

La casa delle luci di Natale di Busto Arsizio 4 di 36

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.