I Mastini in gran spolvero ne fanno cinque (a zero) al Bressanone

I gialloneri di coach Barrasso festeggiano davanti a 170 fedelissimi contro una rivale per la qualificazione playoff. A segno cinque giocatori diversi, decimo gol stagionale per Marcello Borghi

mastini varese hockey 2021 marcello borghi foto Munerato

Cinque marcatori differenti, lo shootout per il portiere Pilon, appena 6′ di penalità e un rotondo 5-0 su un’avversaria potenzialmente diretta per un posto nei playoff. Serata di grazia per i Mastini Varese che sul ghiaccio dell’Agorà travolgono il Bressanone e si mantengono in corsa per la (comunque difficile) possibile qualificazione al master round della IHL.

Partita quasi senza storia quella giocata a Milano davanti a 170 fedelissimi che anche sotto Natale hanno voluto omaggiare i ragazzi di Barrasso, bravi a incanalare la partita nella propria direzione e a evitare brutte sorprese conto un Brixen arrivato in Lombardia a ranghi ridotti e solo 13 uomini di movimento. I gialloneri sono anche svegli ad approfittare di questa situazione: con i tre punti raccolti Mazzacane e soci restano settimi respingendo il Dobbiaco (vincente a sorpresa sabato contro l’Unterland) e rimangono in scia al Como. Anche se i lariani di Da Rin continuano a correre come dimostra il 5-1 al fanalino di coda Appiano.

LA PARTITA

Barrasso ritrova l’acciaccato Piroso ed è proprio il numero 55 il primo ad andare a segno. Bisogna attendere il quarto d’ora per vedere smuovere il punteggio un po’ per l’abilità di Kosta davanti alla gabbia dei Falcons, un po’ perché il Varese non appare così concreto sottoporta. L’assist di De Biasio per Piroso e la successiva tripla parata di Pilon sono le azioni che smuovono le acque e permette ai padroni di casa di andare al primo riposo sull’1-0, un vantaggio utile per mettere già gli altoatesini con le spalle al muro.

Il terzo centrale è piuttosto equilibrato per diversi minuti: i dischi dei Mastini sibilano vicino ai legni di Kosta ma anche il Bressanone prova a lasciare il segno dalle parti di Pilon. Il risultato però resta fisso sino al 38′ quando Pietro Borghi inventa una bella incursione nel terzo d’attacco e non lascia scampo al portiere con un tiro secco e preciso. Anche il tris è frutto di un’azione personale (nel mezzo bene ancora il portiere giallonero), questa volta imbastita da Caletti, bravo a girarsi nel traffico e a infilare la porta.

Con il triplo vantaggio, il Varese può amministrare con relativa tranquillità; i ragazzi di Barrasso però non vogliono tirare i remi in barca e così approfittano di un paio di azioni buone per arrotondare. Prima ci pensa Marcello Borghi la cui rete – la decima stagionale – non può mai mancare (foto in alto di T. Munerato/Mastini), poi anche Tilaro timbra il cartellino con una azione personale a incorniciare il 5-0. E per una volta lo zero nella casella dei powerplay sfruttati non è motivo di rammarico.
All’orizzonte ora c’è un’avversaria impegnativa, la capolista Valdifiemme che però non ha sfruttato il KO dell’Unterland e si è fatto battere 4-1 dal Pergine nel derby trentino. Si gioca a Santo Stefano sul ghiaccio di Cavalese e sulla carta sarà una partita con tanti spunti.

MASTINI VARESE – BRESSANONE FALCONS 5-0
(1-0; 2-0; 2-0)

MARCATORI: 15.26 Piroso (V – De Biasio, Bertin); 28.04 P. Borghi (V), 36.45 Caletti (V); 42.44 M. Borghi (V – Caletti, Bertin), 55.28 Tilaro (V – M. Mazzacane)

VARESE: Pilon (Mordenti); Bertin, Schina, Belloni, E. Mazzacane, De Biasio, Della Torre, Papalillo; Piroso, Caletti, M. Borghi, F. Salvai, Cordin, P. Borghi, Allevato, M. Mazzacane, Tilaro, Gay, Mammoliti. All. Barrasso.
ARBITRI: Lottaroli e Lega (Basso e Cusin)
NOTE. Penalità: V 6′, B 12′. Superiorità: V 0-4, B 0-1. Spettatori: 170.

RISULTATI (15a giornata): Unterland – Dobbiaco 4-5, Caldaro – Alleghe 5-3, VARESE – Bressanone 5-0; Como – Appiano 5-1, Pergine – Valdifiemme 4-1.
CLASSIFICA – Valdifiemme, Caldaro 31; Unterland 30; Pergine 29; Alleghe 25; Como 23; VARESE 19; Dobbiaco 18; Bressanone 13; Appiano 6.

Damiano Franzetti
damiano.franzetti@varesenews.it

VareseNews è da anni una realtà editoriale, culturale e sociale fondamentale per il territorio. Ora hai uno strumento per sostenerci: unisciti alla membership, diventa uno di noi.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 19 Dicembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.