Pellicini sul cantiere di via Don Folli a Luino: “Preoccupati per la situazione di stallo”

Si tratta del cantiere iniziato lo scorso 7 marzo all'intersezione tra viale Dante e via don Folli per rendere più efficiente e moderno il sistema fognario luinese

Generica 2020

«Siamo molto preoccupati per la situazione di stallo del cantiere di via Don Folli a Luino. A mia domanda, l’Assessore Francesca Porfiri in consiglio comunale rispondeva che i lavori si sarebbero conclusi al 7 maggio. Oggi, invece, siamo ancora molto lontani dalla fine» .

Esordisce così il consigliere di minoranza Andrea Pellicini rispetto al cantiere iniziato lo scorso 7 marzo all’intersezione tra viale Dante e via Don Folli per rendere più efficiente e moderno il sistema fognario luinese. Un intervento che nelle ultime due settimane sembra essere al centro del dibattito cittadino, soprattutto per il disagio che sta creando a commercianti e residenti della zona. E anche se pochi giorni fa, per limitare il più possibile problemi legati alla circolazione, è stata riaperta parzialmente la corsia che collega via Don Folli all’ospedale, i disagi sembrano sussistere.

«Il cantiere è fermo. Nessuno sta lavorando – ha continuano Pellicini – Coloro che gestiscono attività commerciali sul posto sono sconcertati, non solo dal grave ritardo delle opere, ma dalla assoluta assenza di comunicazioni da parte del Comune. Dovremo attendere il prossimo consiglio comunale per avere dei ragguagli?».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 18 Maggio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.