Ambientiamo diventa un’associazione e fa il punto sulle criticità ambientali a Fagnano Olona

Si è svolta domenica la quinta edizione dell'evento che vede riunite le varie associazioni ambientaliste in una giornata interamente dedicata alle problematiche ambientali del territorio

cenci ambientiamo

Nel suggestivo scenario di “Calipolis”, a Fagnano Olona, si è svolta la quinta edizione di Ambientiamo, l’evento che vede riunite le varie associazioni ambientaliste in una giornata interamente dedicata alle problematiche ambientali del territorio.

La giornata si è aperta con gli interventi di tutti i rappresentanti delle varie associazioni presenti con le loro postazioni, le criticità emerse circa la situazione ambientale della nostra provincia sono tutt’altro che rassicuranti.

Il consigliere regionale Roberto Cenci, ideatore dell’evento e fondatore di Ambientiamo, ha evidenziato nel suo intervento tutta la sua preoccupazione per la mancanza del supporto richiesto e degli interventi negati da parte delle istituzioni.

Ospiti di questa edizione i rappresentanti di “Save the children” che hanno spiegato il loro impegno su tutto il territorio nazionale, e in questo particolare momento anche in aiuto della popolazione ucraina. Ambiente e tematiche sociali si sono incontrate in una giornata speciale, durante la quale il coordinatore provinciale del M5S Massimo Uboldi ha annunciato la nascita della nuova “Associazione Ambientiamo”, partita cinque anni fa come gruppo di lavoro del territorio, fortemente voluto da Roberto Cenci. Una nuova ripartenza quindi e tanti temi da affrontare tra le difficoltà di una realtà troppo ignorata dalla politica.

Orlando Mastrillo
orlando.mastrillo@varesenews.it

Un cittadino bene informato vive meglio nella propria comunità. La buona informazione ha un valore. Se pensi che VareseNews faccia una buona informazione, sostienici!

Pubblicato il 27 Giugno 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.