Pensioni svizzere tassate al 5%. Giorgetti: “Risultato importante e di chiarezza”

Ora gli italiani che percepiscono pensioni svizzere non si vedranno arrivare richieste di tassazione diverse e più alte

Frontalieri

Le pensioni svizzere percepite da cittadini italiani, indipendentemente dal luogo dove vengono riscosse, devono essere sottoposte alla stessa tassazione, ovvero il 5%. Lo chiarisce, definitivamente, una norma voluta dal ministro Giancarlo Giorgetti contenuta nella legge di bilancio approvata lunedì scorso dal Consiglio dei ministri.

La misura è retroattiva al 2015. «È un segnale importante e concreto – dice Giorgetti – per i tanti frontalieri della zona ai quali avevo promesso risposte su alcune questioni. Questa era ancora irrisolta provocando, negli anni, tantissimi ricorsi da parte di chi, percependo la pensione svizzera in Italia, si era visto arrivare una richiesta di tassazione diversa e più alta. Abbiamo fatto chiarezza, in breve tempo».

Nei prossimi giorni il presidente Mattarella sarà in visita a Berna. Questa sarà occasione per ribadire l’importanza dei rapporti trasfrontalieri tra Italia e Svizzera. «Dalla definizione dei nuovi accordi sono trascorsi più di 5 anni – commenta il deputato della Lega Stefano Candiani – ed è evidente che nel tempo trascorso è letteralmente cambiato il mondo. Diventa quindi importante aggiornare le questioni di comune interesse, a partire da quelle fiscali ed economiche. Non limitandoci alla ratifica degli accordi, ma rivedendone le parti già diventate “vecchie”. E considerando la necessità del riconoscimento di regole speciali per i territori di confine, in grado di colmare gli svantaggi competitivi tra i territori di confine».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 23 Novembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.