7 anni fa la quotazione in borsa, oggi Openjobmetis festeggia con Attilio Fontana

Per festeggiare il settimo anniversario della quotazione in borsa Attilio Fontana ha fatto visita agli uffici di Openjobmetis a Gallarate.

Sono passati 7 anni da quando Openjobmetis si è quotata in borsa. Era il 3 dicembre e oggi -venerdì 2- alla vigilia di questa ricorrenza a festeggiare il traguardo è arrivato a Gallarate nel quartier generale dell’azienda il governatore lombardo Attilio Fontana.

Un incontro per raccontare numeri e storia di un’azienda che è nata nel 2001 in un ufficio di via Carrobbio a Varese e che oggi conta più di 150 filiali da nord a sud Italia. «La cosa più bella per me -racconta l’amministratore delegato e fondatore, Rosario Rasizza- è che ancora oggi molte delle persone che c’erano al momento della nascita dell’azienda sono ancora con noi, segno di un grande rapporto e di una grande squadra». Una squadra che nel tempo si è allargata sempre di più e che oggi porta Openjobmetis ad essere tra le leader per chi cerca e offre lavoro.

Rasizza e il presidente di Openjobmetis, Marco Vittorelli, hanno affrontato con Fontana alcuni dei tempi più caldi per il mondo del lavoro di oggi, dal reddito di cittadinanza agli stipendi, facendo fare un tour all’interno degli uffici.

Un incontro alla fine del quale il gruppo ha incassato i complimenti di Fontana: «Quello che fate voi è estremamente importante perchè ci sono tantissime aziende che hanno difficoltà a reperire figure professionali e la Regione vi sta investendo. Complimenti».

Openjobmetis ha omaggiato il varesino Fontana con alcuni regali, tra cui una maglietta autografata da tutti i giocatori della Pallacanestro Varese e dei vasetti di miele prodotti da un dipendente.

di
Pubblicato il 02 Dicembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.