Ernst Scheidegger: il fotografo degli artisti in mostra al MASI di Lugano

Una grande restrospettiva presenta alcuni dei ritratti più iconici in dialogo con le opere degli autori come Dalì, Giacometti e Mirò

Per tutta la vita Ernst Scheidegger si è trovato faccia a faccia con gli artisti. Li ha conosciuti, frequentati ma soprattutto fotografati. I suoi scatti sono tra i più belli della storia dell’arte perché realizzati negli atelier, tra i cavalletti e gli tra gli attrezzi da lavoro, raramente in posa, mai glamour ma capaci di raccontare il mondo attorno all’artista.

Galleria fotografica

Ernst Scheidegger: il fotografo degli artisti in mostra al MASI 4 di 9

Il MASI, Museo Museo d’arte della Svizzera Italiana, di Lugano ospita fino al 21 luglio una grande mostra omaggio a Ernst Scheidegger, a cura di Tobia Bezzola e Taisse Grandi Venturi, che celebra uno dei più importanti fotografi svizzeri protagonista della storia del Novecento.

Ernst Scheidegger: il fotografo degli artisti in mostra al MASI

Oltre 100 opere ripercorrono la sua lunghissima carriera dagli scatti giovanili inediti realizzati a cavallo degli anni Cinquanta fino ai celebri ritratti d’artista. I primi lavori, provenienti dal Stiftung Ernst Scheidegger-Archiv, sono scatti privati, nati tra un reportage e l’altro in giro per il mondo per conto dell’agenzia Magnum, dove è già chiaro il suo interesse per l’essere umano. Volti in bianco e nero che raccontano storie, e sono capaci di evocare quel sentimento comune che, dopo la guerra, cerca il riscatto e la speranza della ricostruzione. La tragica morte di Robert Capa, fondatore della Magnum, sconvolse Scheidegger e anche grazie all’amicizia con Max Bill comincia a dedicarsi ai ritratti d’artista.

Conosce e ritrae tra gli altri Joan Miró, Salvador Dalí, Max Bill stesso e Marc Chagall ma il suo nome è legato all’amicizia e alla serie di ritratti dello scultore Alberto Giacometti, realizzati per lo più nell’atelier a Montparnasse a Parigi che mostrano momenti privati da prospettive insolite e portano dentro il tempo della loro creazione. Il “faccia a faccia” tra Scheidegger e i protagonisti dell’arte del Novecento si sviluppa nel percorso espositivo in un dialogo spontaneo tra i ritratti fotografici e una selezione di importanti opere degli autori fotografati, provenienti dalla collezione permanente del MASI e dal Kunsthaus di Zurigo.

Conosciuto soprattutto per i suoi ritratti fotografici Ernst Scheidegger è stato anche pittore, grafico, regista e, in seguito, gallerista ed editore.

In occasione della mostra è stato pubblicato, ad ottobre 2023, il volume “Ernst Scheidegger. Fotograf” con testi di Tobia Bezzola, Philippe Büttner, Alessa Widmer ed Helene Grob. Edizione tedesca e inglese Scheidegger & Spiess, edizione italiana Edizioni Casagrande Bellinzona.

Faccia a faccia Giacometti, Dalí, Miró, Ernst, Chagall
Omaggio a Ernst Scheidegger
18.02.2024 – 21.07.2024
MASI, LAC Piazza Bernardino Luini 6, 6900 Lugano
Orari d’apertura: Ma / Me / Ve: 11.00 – 18.00. Gi: 11.00 – 20.00. Sa / Do / Festivi: 10.00 – 18.00. Lu: chiu­so
Sito web

Avatar
erika@varesenews.it
Pubblicato il 15 Febbraio 2024
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Ernst Scheidegger: il fotografo degli artisti in mostra al MASI 4 di 9

Video

Ernst Scheidegger: il fotografo degli artisti in mostra al MASI di Lugano 1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.