Al Gagarin di Busto una serata di musica per il diritto alla salute e contro l’ospedale unico

Lee vibrazioni reggae del Rootical Foundation e i DJ set di Andrea Cegna e Vito War servono a sostenere la raccolta fondi per le spese legali per il ricorso contro il progetto del polo sanitario centralizzato sul Semoione

gallarate generico

Mercoledì 24 aprile, il Circolo Gagarin di Busto Arsizio, in collaborazione con il Comitato per il Diritto alla Salute del Varesotto, ospiterà una serata di mobilitazione e raccolta fondi per sostenere le battaglie legali per la salvaguardia e l’ammodernamento degli ospedali di Busto Arsizio e Gallarate.

Questi sforzi si oppongono alla costruzione di un unico ospedale nella zona, preferendo invece il rinnovamento delle strutture esistenti. Membri del Comitato illustreranno le ragioni e l’importanza del ricorso amministrativo presentato al Presidente della Repubblica, sottolineando l’impatto significativo sulla salute pubblica e sul territorio (nella foto di apertura: l’area di campi e bosco dove è previsto il nuovo ospedale).
Il ricorso – per le dimensioni e il valore del progetto contestato – si presenta come molto oneroso e per questo sono state lanciate diverse iniziative di crowdfunding.

L’evento avrà luogo al Circolo Gagarin, Via Galvani 2bis, 21052 Busto Arsizio, Italia. L’ingresso è fissato a 10 euro, riservato ai possessori della tessera ARCI. Le attività e la ristorazione saranno disponibili a partire dalle 19:30.

La serata sarà animata dalle vibrazioni reggae del Rootical Foundation in quartetto e dai DJ set di Andrea Cegna e Vito War. Non solo offrirà musica, ma anche servizi di bar, cucina e un bookshop.

Inoltre, sarà presente il responsabile di SOS Liste D’attesa, un’iniziativa volta a ridurre le attese per i servizi sanitari urgenti.

Per accedere all’evento è necessario essere membri del Circolo Gagarin tramite la tessera ARCI, che può essere richiesta online attraverso l’app “ARCI” e ritirata durante gli orari di apertura del circolo versando la quota di adesione.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 22 Aprile 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.