Il litigio tra uomini e una donna che cade dalla finestra a Cassano Magnago. Le indagini dei carabinieri

Il contorno ricostruito dai carabinieri è quello di una situazione di disagio e microcriminalità, problemi di abusi legati alle droghe e piccolo spaccio, ma è tutto da ricostruire come la ragazza sia caduta

carabinieri cannobio

Il tonfo nella notte, le urla della donna con varie fratture, l’arrivo dell’elisoccorso, dei Vigili del fuoco e dei carabinieri della stazione di Cassano Magnago hanno scosso la notte dei residenti di via Porro Rosnati.

Una vicenda ancora avvolta nel mistero è quella avvenuta attorno all’una di lunedì mattina in un appartamento abitato da tre persone, una donna italiana di 29 anni rimasta ferita e due uomini, un marocchino e un italiano.

Il contorno ricostruito dai carabinieri è quello di una situazione di disagio e microcriminalità, problemi di abusi legati alle droghe e piccolo spaccio, ma è tutto da ricostruire come la ragazza sia caduta e se vi sia un ruolo nella vicenda da parte dei due uomini presenti in casa.

I militari hanno sentito le versioni dei due ma dovranno poi ascoltare la giovane rimasta ferita che, ieri sera, non era in grado di parlare a causa del dolore. Sembra che alla base di tutto ci sia stato un forte litigio in casa.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 24 Giugno 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.