A Don Rolla l’abbraccio della Comunità islamica

Il prevosto di Saronno è diventato vicario episcopale a Lecco. L’ultimo saluto in piazza di fronte a mille persone. Oltre alla lettera della comunità islamica

Un grazie a Don Maurizio Rolla anche da parte della Comunità Islamica. Il sacerdote, da cinque anni alla guida della Prepositurale saronnese, nel giorno di San Pietro e Paolo ha celebrato la sua ultima messa in città, con una festa che ha richiamato in piazza oltre mille persone. Presenti anche il sindaco Luciano Porro e le rappresentanze di moltissime associazioni cittadine. Anche il responsabile della Comunità islamica Sadok Hammami, ha salutato don Maurizio, dando il benvenuto al nuovo parroco. Il rapporto con la Comunità islamica è sempre stato molto curato da parte di Don Rolla che ha presenziato spesso alle loro iniziative
Don Rolla assume da oggi l’incarico di vicario episcopale a Lecco. Ad dare l’avvio alla funzione religiosa di saluto, è stato proprio il prevosto che, senza riuscire a nascondere un po’ di emozione, vista anche la presenza in prima fila dei propri familiari, ha dato fuoco per l’ultima volta al pallone, rinnovando una delle più antiche tradizioni saronnesi. «La predica di stasera mi preoccupava un po’ perché ci sono molte aspettative ma in fondo, a prescindere da come vada, mi potrò sempre vantare di essere stato a Saronno – ha spiegato Don Rolla nell’Omelia -. Resterete tutti nel mio cuore: chi si è avvicinato alla parrocchia, chi ha lavorato con me, chi è andato al cimitero ma anche chi per causa mia si è allontanato dalla fede a loro vanno le mie scuse e l’impegno a far meglio».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 luglio 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.