Referendum, il quorum non c’è

Affluenza definitiva al 31,18% col voto all'estero, record in Salento dove sono toccate alte percentuali nel Leccese. Varesotto in leggera flessione rispetto al dato complessivo

Avarie
Foto varie

Alla fine ha vinto il partito dell’astensionismo, per non far raggiungere il quorum, che per il referendum abrogativo deve essere del 50% più uno degli aventi diritto al voto e che si è invece fermato al 31,18% tenuto conto anche del voto degli italiani all’estero, che ha segnato una percentuale bassissima, del 19,73%.

Il premier Renzi, che si era espresso per il non voto sul quesito “no trivelle” che aveva l’obiettivo di consultare il copi elettorale circa la possibilità di sospendere o meno le attività estrattive allo scadere dei tempi di concessone entro le 12 miglia marine canta vittoria: “La demagogia non paga”.

L’affluenza del Varesotto si attesta al 30,56%. Nel capoluogo hanno votato il 29,08% degli aventi diritto,a Busto Arsizio il 29,8%, a Gallarate il 31,5% e a Saronno il 31,78%.

Il paese col più basso livello di partecipazione è stata Cadegliano Viconago col 22,98%. La più alta adesione è da registrare a Tronzano lago Maggiore col 42,62%.

Dati ben diversi da quelli che si leggono in altre regioni italiane, come la Puglia, una delle regioni trascinate dal governatore Emiliano che ha visto una alta, a volte altissima affluenza al voto.

È il caso del Leccese dove a Patù si è registrata l’affluenza “record” del 62,49%.
L’unica regione in cui il quorum è stato raggiunto risulta la Basilicata di poco sopra al 50%.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Felice

    Un popolo dalla coscienza civica e democratica PENOSA preferisce andare al centro commerciale anzichè votare.

  2. Scritto da Bustocco-71

    Pur non essendo andato alle urne, il mio non voto aveva un significato ben preciso: NO. E credo si sia stato lo stesso per molti altri……….
    Non è questione di scarsa coscienza civica, ma di legge sul referendum e sul quorum.