Il sindaco Bianchi: «No alla beffa del pedaggio»

Il primo cittadino chiede spiegazioni all'assessore alle infrastrutture Cattaneo e annuncia:«Col pedaggio nessuno la userà»

«Apprendiamo con sorpresa la decisione di Società Pedemontana di far pagare il pedaggio sulle tangenziali di Varese e Como. Un cambiamento di direzione che al Comune di Morazzone non piace, visto l’impegno preso in campagna elettorale di non far pagare nessun pedaggio. Una garanzia che ci è stata data anche dall’assessore regionale alle infrastrutture Raffaele Cattaneo in visita a Morazzone durante la scorsa campagna elettorale». Con queste parole il Sindaco di Morazzone, Matteo Bianchi, dichiara la propria disapprovazione nei confronti della decisione presa dal CDA di Pedemontana. E continua, «Ci aspettiamo un intervento risolutore di Cattaneo anche perchè noi ci chiediamo: chi pagherà il pedaggio per pochi chilometri di strada? Immaginate se gli utenti, giustamente, invece di pagare al casello e quindi utilizzare la “bretella”, continuassero a confluire sulle strade attuali: dove sarebbe il vantaggio per i lavoratori e dove sarebbe il vantaggio ambientale? Ancora colonne di auto alla rotonda di Gazzada? Ancora inquinamento e quindi qualità dell’aria malsana a Morazzone? Ho sempre espresso parere favorevole a quest’opera per garantire una migliore qualità della vita ai morazzonesi: meno inquinamento e meno stress da traffico. Ora però, dopo il danno causato da 25 anni di attesa, c’è anche la beffa del pedaggio. E’ davvero troppo».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 ottobre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore