Torna la nube, centinaia di voli cancellati a Malpensa e Linate

Blocco dei voli su ordine dell'Enac almeno fino alle 14 di oggi. Nei due scali milanesi centinaia di passeggeri in attesa di sapere se partiranno. Entro la notte le ceneri spariranno

torna la nube del vulcano Eyjafjoell sul nord-Italia. Chiusi Malpensa e LinateLa nube del vulcano islandese Eyjafjallajokull torna ad oscurare i cieli italiani e l’Enac ha deciso di chiudere gli scali del nordovest-Italia fino alle 14. Non si vola a Malpensa, Linate e Torino Caselle con centinaia di voli cancellati. A Malpensa sono 137 i voli cancellati stamani per effetto della chiusura dello spazio aereo del nord Italia imposta dalla nube di cenere del vulcano islandese. Si tratta in particolare di 68 aerei in arrivo e 69 in partenza, nella fascia oraria 8-14 di blocco del traffico deciso dall’Enac. Intanto all’aeroporto lombardo si è ricreata la stessa situazione vissuta un paio di settimane fa in occasione del primo stop dei voli sempre in conseguenza dell’eruzione vulcanica.

Migliaia di passeggeri sono in attesa di capire se e quando partiranno: sui monitor dei terminal di partenza di Malpensa i voli fino alle 14 sono segnalati come cancellati o da riprogrammare. I viaggiatori si stanno riversando alle biglietterie delle compagnie aeree, ai banchi check-in e delle informazioni, oltre che nei bar. La situazione appare comunque al momento tranquilla e rassegnata come accadde nella prima occasione. 161 i voli soppressi stamani all’aeroporto di Milano Linate. Secondo i dati della società di gestione Sea, si tratta di 80 aerei in arrivo e 81 in partenza nella fascia oraria 8-14 di blocco del traffico aereo.

Dalle 2 di domani mattina, comunque, i cieli italiani saranno completamente puliti da ogni traccia delle ceneri del vulcano islandese Eyjafjoell. Così almeno assicurano dalla mappe del ‘Vaac’, Il centro di controllo europeo delle ceneri vulcaniche di Londra. La nube comincerà a diradarsi dalle 18 di oggi, rimanendo solo sul canale di Otranto e, appunto, sparendo dai cieli italiani intorno alle 2 di stanotte. L’Alitalia è pronta a ripristinare i voli da e per il Nord Italia appena verrà riaperto lo spazio aereo degli aeroporti di Milano Linate, Milano Malpensa, Bergamo, Torino, Genova, Bologna, Verona, Pisa e Firenze. Sullo scalo di Milano Malpensa, Alitalia ha riaperto l’accettazione dei passeggeri per le destinazioni di New York, Tokio e Mosca.

In una nota l’Enac rende noto che a seguito dell’evolversi della situazione della nube determinata dall’eruzione vulcano islandese Eyjafjallajokull, ha disposto la riapertura dello spazio aereo del Nord Italia, e degli aeroporti che erano stati chiusi, a partire dalle 14 ora italiana. L’Enac continua comunque il monitoraggio dello spostamento e dell’evoluzione della nube in coordinamento con le autorità aeronautiche comunitarie.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 09 Maggio 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.