All’Insubria un master sulla microcriminalità

È organizzato dalla facoltà di giurisprudenza in collaborazione con la polizia locale di Milano

La Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi dell’Insubria, in collaborazione con la Direzione Centrale Polizia Locale e Sicurezza del Comune di Milano, propone un Master di primo livello in "Criminalistica e Sicurezza. Le Polizie Locali di fronte al fenomeno della criminalità cosiddetta minore".

«Questo progetto – spiega il direttore del master, professor Adolfo Francia – nasce dalla duplice esigenza di soddisfare una crescente richiesta di formazione a livello professionale in ambito criminologico e di promuovere una nuova sensibilità verso quella parte della scienza giuridico-forense che viene applicata in ambiti di criminalità urbana.
Il master – continua il professor Francia – mira a formare degli esperti di microcriminalità, avvalendosi della professionalità molto elevata degli agenti della Polizia Locale di Milano».

Il percorso di studio si caratterizzerà per una duplice valenza teorica e pratica. I primi due moduli saranno volti a inquadrare il fenomeno della micro-criminalità da un punto di vista giuridico, sociologico e processuale; in particolare nel secondo modulo, a cura della Società Italiana di Criminologia – storica organizzazione scientifica che si occupa di sviluppare e promuovere conoscenze sul tema – gli argomenti saranno trattati da un punto di vista criminalistico e criminologico, rispondendo essenzialmente a domande relative alle modalità con cui avvengono i reati di criminalità urbana e a quali sono gli strumenti più idonei per intervenire nella loro prevenzione e controllo.

Il terzo modulo del master è affidato agli esperti della Polizia Locale di Milano. I saperi capitalizzati, gli strumenti messi a punto e l’expertise acquisita in questi recenti anni di esperienza in ambito investigativo, saranno condivisi con i partecipanti al Master anche attraverso laboratori ed esercitazioni pratiche.
Il master si rivolge in particolare a personale di Polizia locale proveniente da altri territori, professionisti impegnati sul fronte della sicurezza e neolaureati interessati ad approfondire tematiche legate alla prevenzione e al controllo della criminalità diffusa.
Per chi fosse interessato, la domanda d’iscrizione va presentata entro lunedì 10 gennaio 2011 all’Ufficio Protocollo dell’Ateneo.

I corsi si terranno nella sede universitaria di Villa Toeplitz, a Varese. Alcune giornate si svolgeranno nelle sedi della Polizia Locale del Comune di Milano.

Per maggiori informazioni, consultare il bando: www.uninsubria.it.oppure contattare l’Ufficio Alta Formazione ai seguenti recapiti: tel: 0332218756, e-mail: simone.gioia@uninsubria.it.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 novembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore