Yamamay, volata finale per la coppa

Le bustocche recuperano Havelkova e Havlickova e si preparano al Memorial Poma. La MC-Carnaghi sfida il Sopot in amichevole

Conto alla rovescia nel segno dell’Est: a pochi giorni dall’inizio delle competizioni ufficiali la Yamamay Busto Arsizio torna a parlare ceco, con il ritorno in rosa delle giocatrici reduci dai Mondiali in Giappone, e aspetta il weekend per il torneo di Pavia che potrebbe valere un posto nei quarti di finale di Coppa Italia. La MC-Carnaghi, intanto, studia il polacco: stasera le cortesine affrontano in amichevole l’Atom Trefl Sopot e lunedì, dopo aver recuperato le nazionali, partiranno per la trasferta di Lodz.
 

QUI YAMAMAY – Ci sono tutte, o quasi. Domani mattina, venerdì, Lucia Crisanti (foto) sarà l’ultima delle nazionali a unirsi al gruppo delle “farfalle”, che già da mercoledì ha accolto Helena Havelkova e Aneta Havlickova, di ritorno dall’avventura mondiale con la Repubblica Ceca. Parisi avrà dunque a disposizione l’intera squadra per il Memorial "Celestino Poma" di sabato e domenica a Pavia: un torneo che, malgrado la sua natura semi-amichevole, si è trasformato in appuntamento decisivo per determinare la classifica finale del Round Robin League, e quindi i nomi delle squadre che otterranno la qualificazione diretta ai quarti di finale di Coppa Italia. Al momento in testa alla classifica c’è l’Asystel Novara con 10 punti, seguita da Conegliano e Piacenza a 8 e dalla Yamamay a 7; dato che novaresi e venete non saranno in campo nel weekend, le biancorosse devono "soltanto" battere la Rebecchi per centrare l’obiettivo.
E guarda caso, nella semifinale in programma sabato alle 17.30, ci sarà proprio Piacenza di fronte alla Yamamay: un’avversaria che le bustocche hanno già battuto (ma con quale fatica!) nel Trofeo Rebecchi di tre settimane fa. L’altra semifinale, alle 20.30, vedrà invece in campo Modena e le padrone di casa di Pavia; finali domenica, ancora alle 17.30 e alle 20.30. L’ultima settimana di preparazione sarà poi caratterizzata da altri due impegni importanti per la Yamamay: mercoledì 24 la presentazione alla stampa al Bar Abba di Gallarate e il giorno successivo il Trofeo “Bruna Forte” contro le polacche dell’Atom Trefl Sopot.
 
QUI MC-CARNAGHI – Sarà proprio l’Atom Sopot di Alessandro Chiappini e di Simona Rinieri, in Italia per una tournée che vedrà le polacche affrontare anche Conegliano e Novara, l’ultima avversaria "ufficiosa" di Villa Cortese: oggi pomeriggio – giovedì – a partire dalle 16 la MC-Carnaghi ospiterà al PalaBorsani la matricola terribile della Plus Liga, che può vantare in formazione grandi nomi come Sliwa, Swieniewicz e Maculewicz. Un modo per spezzare i ritmi di lavoro intensissimi degli ultimi giorni (da domenica scorsa gli allenamenti non si sono mai fermati, e proseguiranno fino alla partenza di lunedì 22) più che un vero e proprio test: all’appello, infatti, mancano ancora Lindsey Berg e Megan Hodge (foto), che raggiungeranno le compagne di squadra sabato, oltre a Paola Cardullo, che non parteciperà alla trasferta di Champions League, e a Katarina Kovacova, operatasi al ginocchio mercoledì mattina. Perfettamente riuscito l’intervento, la centrale ex Yamamay inizierà la riabilitazione nei prossimi giorni.
Nel frattempo la MC-Carnaghi ha ufficializzato anche la designazione di Sara Anzanello come nuovo capitano della squadra: «Sono molto felice – ha detto la centrale – che società e tecnico abbiano riposto in me la loro fiducia. Cercherò di portare in campo e nello spogliatoio il mio modo d’essere: la mia tranquillità, la mia determinazione, ma soprattutto il mio sorriso. Mi piacerebbe che questa squadra sorridesse tanto,in tutti i sensi».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 novembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore