Campionati Regionali e gara nazionale a Corgeno

Corgeno è pronta per accogliere un ricco week end di canottaggio a sedile fisso. Sabato e domenica prossimi il lago di Comabbio ospiterà i Campionati Regionali e la prova nazionale

Corgeno è pronta per accogliere un ricco week end di canottaggio a sedile fisso. Sabato e domenica prossimi il lago di Comabbio ospiterà i Campionati Regionali e la prova nazionale riservati alle jole lariane ed elba.
 
Diciotto società (Plinio Torno, Osteno, Falco Rupe Nesso, Pescate, Stella Laglio, Aurora Blevio, Aldo Meda Cima, US Carate Urio, De Bastiani Angera, Arolo, Caldè, Germignaga, Cerro, Porto Ceresio, Corgeno, Ispra, Sport Club Renese e Tremezzina) si disputeranno i titoli regionali. In totale partecipano, quindi, 250 equipaggi. Renese capofila con 38 equipaggi, seguita dai 30 del Germignaga e dai 23 di Arolo e Cerro.
 
Salgono a ventisette i numeri dei sodalizi ed a 310 gli equipaggi considerate le nuove iscrizioni dalla Liguria e dal Piemonte per la regata nazionale di domenica: si aggiungono infatti LNI Sestri Ponente, Dario Schenone Foce, Urania, Scalo Quinto, Murcarolo, Agostino Moltedo San Michele di Pagana, LNI Chiavari e Lavagna, Cannobio e Cannero. Trentasette equipaggi per Reno, 25 per Germignaga e 23 per Cerro mentre dalla Liguria si segnalano i 10 equipaggi del Murcarolo.
 
«Sarà una grande festa, noi teniamo particolarmente a questi appuntamenti perché queste regate, così spettacolari ed equilibrate, avvicinano tanta gente al nostro lago», spiega il presidente della Canottieri Corgeno Graziano Magni. «Una bella partecipazione di società ed equipaggi, segnale di grande vitalità e competitività in vista dei Campionati Italiani», aggiunge il presidente federale Narcisio Gobbi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 luglio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore