Nomadi al cimitero, sgomberati in poche ore

Una decina di roulotte e una ventina di persone si sono accampate nella zona tra le case e i campi, il sindaco ha emesso l’ordinanza per liberare l’area entro sera

Immagine di repertorioUna decina di roulotte si sono accampante a Cairate nella mattina di martedì, vicino al cimitero, tra le case e i campi vicini. Una ventina di nomadi che avevano deciso di piazzarsi in quella zona per qualche giorno. Intorno alle 9.30 alcuni cittadini hanno subito avvisato l’amministrazione comunale e sul posto sono giunti gli agenti della polizia locale, guidati dal comandante Giuseppe Molinaro e coordinati dal sindaco Paolo Mazzucchelli.
Dopo un primo rifiuto da parte dei nomadi, il primo cittadino ha deciso di emettere subito un’ordinanza di sgombero dell’area entro la sera stessa di martedì. La polizia locale ha fatto un altro sopralluogo nel pomeriggio e le roulotte erano quasi pronte a ripartire. «Voglio sottolineare la celerità con cui abbiamo agito grazie alle segnalazioni dei cittadini – commenta soddisfatto il sindaco Mazzucchelli -. È stato fatto un ottimo lavoro anche della polizia locale, senza disordini e con competenza. L’amministrazione leghista non vuole nomadi sul proprio territorio».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 luglio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore