“Il Teatro di Varese ha subito un grave danno economico e di immagine”

Il direttore Filippo De Sanctis esprime la sua opinione in merito all’annullamento dello spettacolo “Un nemico del popolo”, avvenuto sabato scorso a poche ore dall’inizio della serata

Il direttore del Teatro di Varese, Filippo De Sanctis esprime la sua opinione in merito all’annullamento dello spettacolo “Un nemico del popolo”, avvenuto sabato scorso a poche ore dall’inizio della serata. La società produttrice dello spettacolo, Pragma srl, ha mandato un comunicato agli organi di informazione spiegando la sua posizione.

"Prendiamo atto delle motivazione addotte dalla Pragma srl società produttrice dello spettacolo "Un Nemico del Popolo" di Ibsen, nel cui merito però siamo ovviamente impossibilitati ad esprimerci .
Resta il fatto che indipendentemente dalle reciproche rivendicazione sostenute dalla produzione nonchè dagli attori, il Teatro di Varese in data 17.03.2012 a seguito della improvvisa ed ingiustificata cancellazione dello spettacolo in programma nel proprio cartellone,avvenuta senza alcun preavviso nella medesima giornata della rappresentazione, ha subito un grave danno economico e di immagine, e pertanto si vedrà costretto ad agire nelle sedi opportune a tutela dei propri diritti nonchè indirettamente a tutela del proprio pubblico, parte sostanzialmente penalizzata dall’increscioso accaduto. Ciò premesso, Il Teatro di Varese è comunque consapevole della difficile situazione di crisi in cui versa il settore teatrale e della cultura in generale, proprio per questo il suo impegno è stato sempre teso ad un attento, ed efficace, impiego delle risorse disponibili al fine di non esporre la gestione ad incertezze finanziarie che avrebbero potuto ripercuotersi sulle Compagnie. Oggi il Teatro di Varese rappresenta una delle più affidabili strutture teatrali della nostra regione, a testimoniarlo ci sono le tante Compagnie Teatrali, di rilenvanza nazionale ed internazionale, che ogni anno scelgono di essere nostre ospiti".

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 22 Marzo 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.