A cosa servono i cartelli, se non dicono il vero?

Un lettore segnala il funzionamento dei pannelli luminosi dei sottopassi: appena piove, segnalano che il passaggio è chiuso. "Ma se il ponte fosse pieno d’acqua? L’automobilista si accorgerebbe troppo tardi"

La segnalazione di un lettore sul funzionamento dei pannelli luminosi che segnalano la percorribilità dei sottopassi: l’impianto è stato realizzato qualche anno fa ed è installato in corrispondenza dei sottopassaggi più esposti al rischio di allagamento (l’ultimo episodio rilevante risale a giugno 2011, al confine con Samarate e Cardano)

Mi permetto di segnalare un disservizio che si verifica ormai da tempo a Gallarate.

A causa delle forti piogge molti ponti a Gallarate si allagano ma fin qui nulla di nuovo per la nostra città. Da qualche anno sono stati installati dei segnali luminosi che dovrebbero impedire alle auto di transitare sotto il ponte per evitare di rimanere sommerse dall’acqua. L’iniziativa è sicuramente intelligente e previene il pericolo, il problema però è che appena piove i segnali indicano che il transito è vietato (vedi foto), ma in realtà il ponte è sgombro dall’acqua e questo induce tutti gli automobilisti a percorrere ugualmente la strada non facendo più caso al segnale di pericolo. Ma se il ponte fosse pieno d’acqua? L’automobilista si accorgerebbe troppo tardi! A questo punto a cosa servono i segnali di pericolo se poi non funzionano? o meglio, per funzionare funzionano, ma danno l’informazione errata?
 
Grazie per l’attenzione
 
Antonio Antenore – Gallarate

Leggi anche: la risposta dell’assessore Luigi Colombo e gli interventi previsti per risolvere il problema

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 06 Novembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.