Al cinema torna Muccino tra Asterix e Obelix

Il 10 gennaio nelle sale uscirà il film del regista italiano "Quello che so sull'amore" e la nuova saga dei due personaggi francesi. Al cinema anche "A royal weekend" e "La scoperta dell'alba"

Il 10 gennaio uscirà nei nostri cinema Asterix e Obelix al servizio di Sua Maestà. Cesare (Fabrice Luchini) ha intenzione di invadere la Britannia. La regina Cordelia (Catherine Deneuve), decisa a resistere, chiama in suo aiuto gli abitanti di un piccolo villaggio conosciuto per la sua tenace avversione ai Romani. I prescelti per aiutare i Britanni saranno i nostri beniamini Asterix (Edoaurd Bauer) ed Obelix
(Gerard Depardieu), che si occuperanno anche di scortare l’ambasciatore dei Britanni in un viaggio pieno di sorprese e insidie. Gabriele Muccina dirige un cast internazionale in Quello che so dell’amore, nelle sale da giovedì 10 gennaio. Il protagonista è un ex calciatore, che ha vissuto un periodo di grande successo coronato da ingaggi stellari e donne bellissime, per poi terminare la carriera in una squadra di
second’ordine. Determinato a recuperare gli affetti trascurati, l’uomo fa ritorno nella sua città, in cerca
dell’ex moglie e del figlio. Nel film recitano Gerard Butler, Uma Thurman, Catherine Zeta-Jones e Dennis Quaid. Bill Murray è il protagonista di A royal weekend. 1939: il Presidente Franklin Delano Roosevelt e la moglie Eleanor invitano i sovrani di Inghilterra a trascorrere un fine settimana nella loro tenuta di Hyde Park on Hudson. Si tratta della prima occasione di visita della Regina negli Stati Uniti, molto importante per le relazioni diplomatiche fra le due nazioni. La scoperta dell’alba è un film italiano tratto dall’omonimo romanzo di Walter Veltroni. Nel 1981 il docente universitario Mario Tessandori cade in un agguato tesogli da un gruppo di brigatisti nel cortile dell’università e spira fra le braccia del collega e amico Lucio Astengo. Pochi giorni dopo Astengo scompare nel nulla. Trent’anni più tardi, divenute adulte, le sue figlie decidono di vendere la casa al mare di famiglia; proprio lì, grazie ad un vecchio telefono e uno strano scherzo del destino, le due donne conosceranno finalmente la verità su quanto accaduto al loro padre.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 09 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.