Due sedi per i “Promotori della libertà”

L’annuncio da parte di Luciano Silighini Garagnani, presidente del gruppo lombardo che si era anche candidato alle primarie del Pdl prima della discesa in campo di Berlusconi

«Saronno non può restare senza una sede del PDL. L’amica Lara Comi si è caricata sulle spalle il destino del PDL Saronnese e si è fatta carico a sue spese della gestione degli spazi che purtroppo ora vengono chiusi. Tutti insieme adesso dobbiamo far ripartire il PDL nelle nostre zone». È il nuovo appello del politicamente attivo Luciano Silighini Garagnani, presidente lombardo dei Promotori della Libertà che si era anche candidato alle primarie del Pdl prima della discesa in campo di Berlusconi.

 

Silighini vuole quindi aprire due nuove sedi del Promotori: «Metto a disposizione il mio impegno e a fine gennaio a mie spese aprirò due nuove sedi del “Gruppo Lombardia dei Promotori della Libertà” – spiega -. Un ufficio in zona stazione e una sala riunioni  intorno a Corso Italia. Due sedi dei “Promotori della Libertà” ma prima di tutto due case aperte a tutte le anime libere del PDL. Questa è la mia mano tesa, aperta, spalancata per seguire l’impegno comune nella costruzione di un Partito Popolare Europeo in Italia, fondato sul Pdl, non schiavo della Germania, che segua il progetto di Silvio Berlusconi.  Il lavoro della Comi a Strasburgo è basilare per il nostro territorio, ma non può restare isolato per questo dando voce alle 10.327 persone che hanno firmato per me alle primarie del PDL, ho presentato la mia candidatura alle politiche augurandomi  si possa creare un ponte con lei anche dal Parlamento nazionale  con Saronno al centro come un fiume che scorra con argini forti formati dai nostri militanti di nuovo carichi e convinti di far parte di un progetto grande. Seguendo l’invito di Lara mi rapporterò col Coordinatore cittadino Paolo Strano in modo che si possano unire tutte le forze del PDL e mi auguro che questi spazi nuovi siano possano anche diventare  la sede cittadina del partito». 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 03 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.