Il percorso del Pgt va avanti: respinta la richiesta di sospensiva

Dopo la presentazione del ricorso sull'affidamento dell'incarico, la prima decisione del TAR: nessuna sospensione, il ricorso sarà esaminato a novembre. In Comune: "Una decisione che ci tranquillizza sulla correttezza di quanto fatto"

Il percorso del PGT di Gallarate andrà avanti, nonostante il ricorso presentato sull’incarico per la revisione del Piano: il TAR della Lombardia ha respinto la richiesta di sospendere l’affidamento, rinviando all’autunno prossimo la discussione di merito sul ricorso presentato dallo studio D:RH.
L’amministrazione comunale di Gallarate, sostenuta dal centrosinistra, ha deciso di modificare il Pgt in vigore (approvato dall’amministrazione di centrodestra) con procedura di Variante generale: l’incarico per il “nuovo Pgt” è stato affidato con gara d’appalto pubblica, scelta preferita all’affidamento diretto. D:RH, lo studio che ha ottenuto la seconda posizione in graduatoria, ha presentato un ricorso, chiedendo di fermare l’assegnazione: il TAR della Lombardia, con provvedimento 201300141 di mercoledì 30 gennaio, ha rigettato la sospensiva, mentre l’udienza di esame del merito del ricorso è fissata al 19 novembre 2013. «Le motivazioni espresse riprendono in parte le controdeduzioni fatte dal Comune, il dispositivo ci tranquillizza sulla correttezza del lavoro fin qui svolto dagli uffici», commenta l’assessore all’urbanistica Angelo Senaldi. A questo punto, in attesa dell’udienza di novembre, il percorso andrà avanti, anche se Senaldi non si sbilancia ancora sui tempi: «Stiamo valutando come procedere  a contrattualizzare l’affidamento del’incarico».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 30 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.