Un nuovo regolamento per i Patrocini

Collaborazioni, contributi e patrocini saranno concesse anche sulla base di un registro delle realtà attive in città. Le norme verranno illustrate in un incontro alle Scuderie Martignoni nel pomeriggio del 9 gennaio

Il Comune di Gallarate incentiva la collaborazione con il mondo dell’associazionismo e mette ordine nei rapporti con le realtà attive sul territorio: un nuovo regolamento disciplinerà collaborazioni, sostegni e patrocini dell’ente pubblico rendendo più organiche e sistematiche le interazioni. Le norme saranno presentate il 9 gennaio, ore 17.00, alle Scuderie Martignoni di via Venegoni. Il documento sarà consultabile integralmente sul sito www.comune.gallarate.va.it .

Alcuni punti salienti.

Contorni del principio di sussidiarietà sottostante la collaborazione fra Comune e realtà del territorio e modi delle collaborazioni.
Istituzione di un registro delle associazioni per consentire il coordinamento delle attività che si svolgono con il sostegno dell’Amministrazione Comunale e la semplificazione dell’iter procedurale. Il registro comprende le seguenti sezioni: attività culturali; ex appartenenti alle Forze Armate o di Polizia; sociale; sport. L’iscrizione al registro, che sarà pubblicato all’albo pretorio, è condizione preliminare per la concessione di sovvenzioni, salvo eccezioni su cui si esprime la Giunta. Caratteristiche delle associazioni e condizioni di ammissibilità, tra cui l’assenza di fini di lucro (salvo eccezioni per iniziative di particolare prestigio o quando sia prevista una finalità di beneficenza o di solidarietà socialmente rilevante).
Forme di collaborazione con il Comune e strumenti di sostegno attivabili (contributo in denaro; fornitura di prestazioni e servizi; concessione occasionale gratuita o a tariffa ridotta di sedi, strutture, luoghi, spazi pubblicitari, strumenti e attrezzature; concessione per periodi determinati con contratto a canone agevolato di sedi e strutture). Scadenze per la presentazione di attività e richieste, al fine di garantire il massimo coordinamento possibile e l’allestimento di una programmazione organica.
Termini per una relazione consuntiva e una programmatica sulle attività (con indicazione del numero massimo di eventi annuali da sostenere per ogni area). Creazione e composizione di una Commissione Tecnica che si esprima sulla programmazione delle attività culturali.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 08 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.