Via ai lavori per rimboschire la “Pinetina”

L’intervento ha lo scopo di realizzare un bosco che rappresenti i diversi ambienti forestali della pianura padana, di non ricostruire un bosco di conifere ma di rimboschire con specie tipiche locali sia arboree che arbustive

Martedì 8 gennaio hanno preso il via i lavori di rimboschimento dell’area della “pinetina” all’interno del Parco Alto Milanese, affidati alla ditta Simeoni Ermanno di Morazzone, in seguito al progetto elaborato dal dott. Mario Paganini.
L’area si trova nel territorio del comune di Castellanza e si estende per circa 4, 5 ettari.
I lavori si sono resi necessari dopo che gli alberi preesistenti (Abete rosso, Pino silvestre, Pino nero e Pino strobo), colpiti dal parassita “bostrico” nell’estate-autunno 2011, sono stati abbattuti nell’estate 2012. A questo attacco di tipo biologico, vanno aggiunti i danni causati dalla tromba d’aria del 6 agosto scorso che ha contribuito ad innalzare il numero delle piante eliminate, numero che in totale è di circa 900 esemplari.
L’intervento ha lo scopo di realizzare un bosco che rappresenti i diversi ambienti forestali della pianura padana, di non ricostruire un bosco di conifere ma di rimboschire con specie tipiche locali sia arboree che arbustive, quali, ad esempio, farnia, olmo, castagno, pioppo, tiglio, rovere, betulla, nocciolo, mirtillo, rosa canina, biancospino,molto più in sintonia con l’ambiente e le condizioni climatiche dal Parco Altomilanese.
L’area, in una prima fase, verrà ripulita dalle essenze infestanti e dai residui vegetali. Sarà poi oggetto di rimboschimento con 3600 nuove piantine, divise in quattro zone tipiche.
Inoltre, già nei mesi scorsi, per proteggere e conservare in buono stato di salute le piante non colpite dal parassita, si è provveduto a posizionare apposite trappole per la cattura massale degli eventuali individui ancora presenti sul territorio del Parco.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 09 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.