Residuato bellico nel cantiere di Pedemontana

L'ordigno, probabilmente risalente alla Seconda Guerra Mondiale, è stato trovato nell'area di cantiere in prossimità della caserma Nato. Una ditta specializzata l'ha messo in sicurezza, disinnescato e rimosso

E’ stata trovata, martedì, una bomba della Seconda Guerra Mondiale nel cantiere di Pedemontana di Solbiate Olona e non è la prima volta. Il fatto è accaduto ieri nell’area di cantiere che costeggia proprio la caserma Nato Ugo Mara nel comune della Valle Olona. A seguire le operazioni c’erano anche i Carabinieri della Compagnia di Busto Arsizio. L’ordigno è stato messo in sicurezza da personale specializzato, disinnescato e rimosso. Le operazioni hanno costretto alla chiusura del cantiere per il periodo di tempo necessario alla messa in sicurezza e, successivamente, riaperto. Il residuato, con tutta probabilità, è un colpo di mortaio (foto di repertorio).

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 20 Marzo 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.