Pro Patria, tutti al lavoro per Vicenza

I tigrotti preparano la trasferta di domenica 20 ottobre e mister Alberto Colombo può contare sulla rosa al completo

La Pro Patria ha messo in archivio la quinta sconfitta su sei gare di questo campionato, un altro 1-0 in cui i tigrotti hanno giocato bene ma concluso poco, soprattutto in termine di gol fatti. La prossima partita per i biancoblu sarà la trasferta di Vicenza di domenica 20 ottobre e mister Colombo un’altra occasione per dimostrare che la scelta della società di puntare su di lui è stata azzeccata, ma ora devono arrivare i punti e soprattutto i gol. Con Serafini acciaccato e sicuramente non al cento per cento diventa sicuramente più difficile rendersi pericolosi sotto porta, anche perché il capitano ha per ora messo a segno due dei quattro gol fatti dalla Pro in questo campionato. 
Il giudice sportivo intanto questa settimana non ha imposto stop ai tigrotti, e per Vicenza Calzi tornerà a disposizione, mentre ha punito severamente il calciatore della Reggiana Alessi, espulso durante la gara di domenica scorsa, con tre giornate di squalifica. Al Vicenza mancherà invece Giacomelli, fermato per due turni. La terna arbitrale per la sfida del “Romeo Menti” sarà composta dall’arbitro Giovani di Grosseto, assistito dai segnalinee Rossi e Giampetruzzi.  
 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 15 Ottobre 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.