Cuveglio, fatta la nuova Giunta comunale

Il sindaco Piccolo ha dato il via al secondo mandato con una novità: nel corso della legislatura gli assessori lasceranno via via il posto ad altri consiglieri di maggioranza

Si è insediato martedì sera (3 giugno) il rinnovato consiglio comunale di Cuveglio, che vede in maggioranza la compagine “Per Cuveglio” guidata da Giorgio Piccolo e in minoranza i componenti di “Cuveglio da vivere” del capogruppo Romeo Ciglia.
La novità annunciata da Piccolo – al secondo mandato da primo cittadino – è quella di un ricambio futuro all’interno della Giunta: assessori e vicesindaco infatti lasceranno con il passare del tempo le loro funzioni e saranno sostituiti da altri consiglieri, in modo da permettere a tutti i componenti della maggioranza di fare esperienza nell’organo esecutivo dell’amministrazione. Una situazione che in qualche modo Piccolo aveva abbozzato prima delle elezioni, quando aveva sottolineato l’importanza della sua compagine politica.
La Giunta Comunale ha comunque preso forma con questa prima composizione: il vicesindaco sarà di nuovo Giuseppe Arturi, assessore a commercio, artigianato e turismo. Il gruppo è completato da altri tre assessori tra i quali una donna, Antonella Valentini, che avrà deleghe a bilancio e programmazione economica oltre che agli affari generali. Il più votato dagli elettori, Marco Luca Bonvicini, si occuperà invece di cultura, istruzione, servizi alla persona, sport e tempo libero e protezione civile. La giunta è infine completata da Giuseppe Lioi che avrà deleghe a territorio, ambiente ed ecologia.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 05 Giugno 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.