In migliaia per la giornata “Insieme nel Parco”

Nell'area verde del parco del Lura si è svolta nel fine settimana l'iniziativa organizzata dal Lions Club Saronno Insubria, con la collaborazione di moltissime associazioni del saronnese

Genitori in relax nel verde del parco, bambini che si arrampicavano sulla parete di roccia o scivolavano sui castelli gonfiabili, aquiloni che punteggiavano il cielo ma soprattutto una giornata in libertà in mezzo al verde magari accompagnati dai propri amici a quattro zampe. Domenica 14 settembre il Parco del Lura di Saronno si è gremito per una giornata di famiglie in libertà.
Il risultato della 12a edizione di “Insieme nel parco” organizzata come sempre dal Lions Club Saronno Insubria è stato superiore alle aspettative. Come nelle edizioni precedenti il Lions aveva coordinato la partecipazione di numerose associazioni, ciascuna impegnata in un’attrazione.
Il CAI aveva montato la parete di roccia, la Cooperativa Lavoro e Solidarietà i giochi rigorosamente in cartone, la Croce Rossa la costruzione ed il lancio degli aquiloni, l’Ass. Marinai la consueta tavola calda con grigliate e salamelle, lo stesso Lions Club gestiva il bar. Completavano l’organizzazione l’Ente Parco del Lura, il Nucleo protezione civile dell’Ass. Carabinieri.
Novità di quest’anno, la Festa è iniziata nella serata di sabato con possibilità di ristorazione, servizio bar e pista da ballo al suono delle classiche musiche ballabili: ha imperato l’intramontabile liscio. Ma la grande affluenza di pubblico si è avuta nella giornata di domenica. Il tempo è stato galantuomo ed ha offerto una giornata di sole. Le famiglie hanno approfittato dell’occasione e più di seimila persone si sono avvicendate alla festa in mezzo alla natura.
Sotto un cielo punteggiato dagli aquiloni che hanno volato in continuazione, al mattino si è tenuta la consueta Maratonina di 3,5 Km su un percorso che si snodava nel parco ed ha visto una partecipazione triplicata rispetto all’edizione dell’anno precedente. Non essendo una gara competitiva vi hanno partecipato interi nuclei familiari, carrozzine e passeggini inclusi. Nel pomeriggio, per la prima volta, si sono tenute le Lurampiadi, gare tra squadre organizzate da alcune note associazioni della nostra città che si sono affrontate in gare rigorosamente classiche: la corsa coi sacchi (da quanto tempo non se ne vedeva più una?), il lancio dell’uccellino e il tiro alla fune, gioco ove si sono scatenate anche le squadre dei bambini.

Al termine ha visto la prima edizione delle Lurampiadi la squadra dell’Associazione Siciliani che si è aggiudicata il trofeo messo in palio. Verso sera, complice il tempo favorevole, in molti si sono rammaricati di non poter cenare nel Parco. La buona riuscita della manifestazione è stata la più grande soddisfazione per tutte le associazioni coinvolte, che l’organizzatrice Lions Club tiene a ringraziare per la oramai pluriennale partecipazione davvero sudata (e non è un modo di dire). Come sempre il ricavato dell’incasso della giornata verrà devoluto in beneficienza. Non resta che darci appuntamento alla prossima edizione del 2015.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 15 Settembre 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.