Settembre a tutto sport con le iniziative del Coni provinciale

Seconda edizione di "Prova e trova il tuo sport" nelle piazze di sette città: si comincia il 6 a Luino, si finisce il 27 a Gallarate. Lo ha annunciato il delegato Stefano Ferrario che ha lanciato per giovedì 18 la "Notte dei campioni"

I buoni riscontri ottenuti lo scorso anno, con le tappe sperimentali di Busto e Varese, hanno convinto il Coni provinciale a riproporre anche nel 2014 l’apprezzata manifestazione "Prova e trova il tuo sport". Giornate in cui le piazze delle principali città si trasformeranno in stadi, palazzetti, piste, pedane… grazie alla collaborazione delle associazioni sportive del territorio attive in decine di diverse discipline.

(Il delegato provinciale Coni Stefano Ferrario – terzo da sinistra – con i suoi collaboratori)

Lo sforzo del Coni quest’anno si moltiplicherà, come ha spiegato il delegato provinciale Stefano Ferrario nel corso della presentazion dell’iniziativa, ieri sera (mercoledì 5) al Lido della Schiranna. «Quest’anno coinvolgeremo ben sette città, grazie al supporto di ben 205 società affiliate che ci aiuteranno a portare in piazza circa 40 diversi sport. Numeri molto superiori alla passata edizione, della quale rimane invariata la formula: "Prova e trova il tuo sport" non sarà una semplice vetrina, o una esibizione sterile, bensì un momento in cui i ragazzi e gli adulti saranno "obbligati" a provare di persona le varie discipline proposte».
Già pronto e in rampa di lancio il calendario: sabato 6 settembre si comincia all’estremo nord della provincia con Luino; il 13 sarà la volta di Saronno seguito domenica 14 da Varese. Due tappe in un solo giorno sabato 20 con le piazze riempite a Busto Arsizio e Somma Lombardo mentre il giorno dopo (domenica 21) ci si sposterà a Cassano Magnago. Infine la conclusione, fissata per sabato 27 a Gallarate. Uno sforzo che il Coni può sostenere grazie al potenziamento dei propri uffici in alcuni ambiti (a partire da quello della comunicazione) ma anche al sostegno della Provincia, dei Comuni interessati, dell’Agenzia del Turismo e da una serie di partner (tra cui il Liceo Pantani e Volandia) e di sponsor coinvolti nell’iniziativa.
Ma il settembre del Coni non si limiterà a questo: «Posso annunciare in via ufficiale – ha proseguito Ferrario – che giovedì 18 in questa stessa cornice del Lido di Varese, organizzeremo la prima "Notte dei campioni", alla quale parteciperanno gli atleti della nostra provincia che hanno partecipato a gare mondiali ed europee nel corso di quest’anno». Una sorta di proseguimento – ha aggiunto Paola Della Chiesa (Ag. del Turismo) del grande evento sportivo già previsto quel giorno in città, la Tre Valli Varesine. Una "Notte" che, nelle intenzioni del Coni provinciale, dovrebbe diventare un appuntamento fisso, da rinnovare di anno in anno, sperando che – magari già dal 2016 – qualche partecipante possa presenziare con una medaglia olimpica al collo.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 04 Settembre 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.