Con Zocchi assessore la giunta è completa

La giunta ora è formata dal sindaco e cinque assessori. La nomina arriva dopo ben nove mesi e non pochi problemi nella maggioranza

Un sindaco e cinque assessori. A quasi nove mesi dalle elezioni la squadra di Angelo Bellora è completa: il primo cittadino ha infatti nominato assessore Marco Zocchi, esponente di Rifondazione Comunista e candidato (senza essere poi stato eletto) a consigliere comunale con Cardano Vive. Zocchi ha diverse deleghe: indirizzo strategico e attuazione del Programma amministrativo, Semplificazione e trasparenza amministrativa, Comunicazione, Rapporti con il Consiglio comunale. Il sindaco mantiene quindi la pesante delega al Bilancio.  
Non essendo appunto un consigliere comunale, Zocchi è un "assessore esterno". Zocchi non è certo un volto nuovo della politica di Cardano: in passato ha svolto il ruolo di presidente del Consiglio comunale ed era stato eletto anche nella lista di Laura Prati.
La difficoltà della nomina, che ha richiesto quasi nove mesi, era dovuta principalmente a equilibri politici all’interno della maggioranza con non pochi dissapori da gestire
Zocchi è stato ufficialmente "presentato" nel corso dell’ultimo consiglio comunale di mercoledì 4 febbraio. In quell’occasione Bellora ha anche affidato delle deleghe speciali a due consiglieri comunali: Rocco Putignano per i rapporti con le associazioni sportive e Annalisa Carù per i rapporti con l’Ente Parco Lombardo della Valle del Ticino. 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 06 Febbraio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.