Concorso di “Progetto Sociale”, l’intero podio è dell’Olga Fiorini

Il primi tre classificati nel concorso per la realizzazione del logo della cooperativa vengono tutti dall'istituto bustocco: "Sono stati gli unici a cogliere davvero nel segno la nostra richiesta"

varie

È tutto dell’istituto Olga Fiorini il podio del concorso per la creazione del logo che rappresenterà la cooperativa “Progetto sociale” di Varese. Gli alunni della scuola di grafica e comunicazione di Busto Arsizio si sono aggiudicati, infatti, i primi tre posti nella competizione che ha coinvolto gli istituti grafici e i licei artistici dell’intero territorio provinciale.

Il prodotto migliore è quello realizzato da Susanna Morari, che ha ricevuto dalla cooperativa varesina, impegnata nell’ambito del sociale e dell’innovazione, un assegno da 1.500 euro: la brillante studentessa, che frequenta la classe quarta, si era già distinta per il suo talento lo scorso anno, vincendo il concorso indetto dal governo lombardo per il marchio della campagna regionale contro il gioco d’azzardo. La seconda classificata, nella gara proposta da “Progetto sociale”, è invece Martina Girardi, della classe quinta, premiata con 750 euro, mentre la terza posizione è di Greta Nardiello, allieva di quarta (500 euro).

Come hanno sottolineato, in occasione della cerimonia di premiazione, il presidente della cooperativa Giovanni Rimoldi e il segretario Lorenzo Galli, gli studenti dell’istituto Fiorini «sono stati gli unici a cogliere davvero nel segno la nostra richiesta». Il merito, aggiungono i dirigenti di “Progetto sociale”, è del «corpo docente, che ha saputo sviluppare le capacità dei ragazzi»: gli alunni sono stati infatti seguiti nel loro lavoro dalle insegnanti Alessandra Caprioli, Sara Castiglioni e Cinzia Rossi, presenti alla premiazione insieme alla vicepreside Giovanna Logozzi.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 23 Aprile 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.