100 bustocchi “in gita” ad Alassio

In tanti hanno partecipato alla giornata al mare organizzata dall'amministrazione nella Colonia di Alassio. Un appuntamento per far rivivere il passato e promuovere la stagione

In gita alla colonia di Alassio

Sono stati in tanti, circa un centinaio, i bustocchi che domenica si sono rituffati nel passato andando in visita alla Colonia di Alassio, il sorriso dei bimbi. L’affaccio sul mare di Busto Arsizio, infatti, cerca di rilanciarsi in vista della stagione estiva e lo fa aprendo le sue porte a tutti.

Galleria fotografica

In gita alla colonia di Alassio 4 di 9

Quest’anno infatti -complici anche le turbolenze che hanno accompagnato i mesi scorsi– il nuovo gestore ha deciso di dare la possibilità a tutti di soggiornare nella struttura, non solo ai più piccoli ma anche ai loro genitori o nonni. Una scelta che è stata accompagnata con un “tuffo nel passato” andato in scenda domenica scorsa.

Due pullman sono dunque partiti da Busto per raggiungere Alassio e passare una giornata insieme tra mare, sole e musica.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 16 Giugno 2015
Leggi i commenti

Galleria fotografica

In gita alla colonia di Alassio 4 di 9

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.